Vasco Rossi: a Modena Park si pagherà con i token

35501
0
token
Foto di Luca Panini

La foto che pubblichiamo, scattata pochi minuti fa al Parco Ferrari, non sembra lasciare molti dubbi: anche a Modena Park, in occasione del concerto di Vasco Rossi del prossimo 1° luglio, si pagherà con i token.

Questo cosa significa? Chi vorrà fare acquisti nei vari stand (vale a dire comprare una bottiglia d’acqua, piuttosto che una birra o un pacchetto di sigarette) dovrà cambiare il contante all’apposita cassa e riceverà in cambio i token da spendere a suo piacimento.

Quello che, da fan, ci auguriamo di tutto cuore, è che non ci siano i limiti imposti in occasione di recenti eventi dello stesso tenore. Vale dire, l’obbligo di cambiare almeno 15 euro in token, ognuno del quale di valore di 3 euro. Posto che non se ne capisce comunque l’esigenza, se token deve essere, che almeno non ci siano limiti: il fan deve poter acquistare anche un solo token per comprare una bottiglietta d’acqua, se questo è ciò di cui ha bisogno.

Abbiamo già trattato il tema oggi, relativamente agli I-Days di Modena, dove vigeva la regola dei 15 euro e dove i problemi non sono mancati. Per leggere l’articolo cliccate qui: I-Days a Monza, ottima musica, pessima organizzazione.

CONDIVIDI
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.