Ascolta “Riccione”, il nuovo singolo (estivo) dei Thegiornalisti

704
0

È uscito oggi per Carosello Records il nuovissimo singolo dei Thegiornalisti dal titolo Riccione.

La band fenomeno del nuovo pop italiano, capitanata da Tommaso Paradiso, lancia un brano totalmente inedito che farà da colonna sonora all’estate 2017. In perfetto stile Thegiornalisti, Riccione coniuga sonorità vintage e contemporanee, dove l’inconfondibile penna di Paradiso descrive immagini e sensazioni di un’estate senza tempo.

Reduci dal successo delle due di maggio al Palalottomatica di Roma e al Mediolanum Forum di Milano, i Thegiornalisti saranno nuovamente in tour nei prossimi mesi con il Completamente Senza Estate Tour. Di seguito il testo di Riccione.

RICCIONE TESTO

Le navi salpano
le spiagge bruciano
selfie di ragazze dentro i bagni
che si amano
la notte è giovane
giovani vecchi
parlami d’amore
che domani sarò a pezzi
intanto cerco in mare
un’aquila reale
tra poche ore, tra poche ore

Sotto il sole, sotto il sole
di Riccione, di Riccione
quasi quasi mi pento
e non ci penso più
faccio a schiaffi, faccio a schiaffi
con le onde e con il vento, le prendo
come se fossero te
come se fossero te
come se fossero te

I treni frenano
le serie iniziano
video di ragazzi persi
dentro ad un telefono
la notte è giovane
sognami adesso
parlami d’amore
che domani non sarò lo stesso
intanto cerco in mare
un’aquila reale
tra poche ore, tra poche ore

Sotto il sole, sotto il sole
di Riccione, di Riccione
quasi quasi mi pento
e non ci penso più
faccio a schiaffi, faccio a schiaffi
con le onde e con il vento, le prendo
come se fossero te
come se fossero te
come se fossero te

Sotto il cielo, sotto il cielo
di Berlino, di Berlino
mangio mezzo panino
e ti riperdo
faccio a schiaffi, faccio a schiaffi
con l’asfalto e col cemento, ne prendo
come se fossero te
come se fossero te
come se fossero te

Nuovo sentimento, nuove scarpe, nuova casa
nuova gente in centro con la macchina del tempo
nuovi ristoranti, nuovi amici per la pelle
parte il campionato e si riaccendono le stelle
si riaccendono le stelle
si riaccendono le stelle

Sotto il sole, sotto il sole
di Riccione, di Riccione
mi pento
e non ci penso più
faccio a schiaffi, faccio a schiaffi
con le onde e con il vento, le prendo
come se fossero te
come se fossero te
come se fossero te

come se fossero te
come se fossero te
come se fossero te

CONDIVIDI

Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è “spettacolo” (appunto).