21 Giugno 1979, nasce Chris Pratt

102
1

Ragazzone americano del Minnesota, che nel tempo libero preferisce caccia e pesca a spa, piscine e yacht.

Si trova catapultato a Hollywood dopo la solita gavetta cameriere+televisione: il suo esordio con un ruolo significativo al cinema è piuttosto fortunato, visto che ne ottiene uno piccolo, ma interessante, in Moneyball  L’Arte di Vincere (2011). Il film gli permette di essere notato: il buon Chris, oltre a sfoggiare  un fisico da atleta, è dotato di quella vis comica un po’ goffa che hanno le persone che non si prendono sul serio.

Tra i suoi lavori, Zero Dark Thirty (2012) che racconta la cattura di Osama Bin Laden, e il film di animazione Lego Movie, a cui presta la voce del protagonista. Il 2015 è l’anno della consacrazione, essendo protagonista di due dei blockbuster di maggior successo commerciale degli ultimi anni, ovvero il cinefumetto spaziale Guardiani della Galassia, dove è l’avventuriero cosmico Peter Quill/Starlord, (recentissimo il secondo episodio, sempre con Chris protagonista), e Jurassic World, sfarzosa e tesa reprise di una delle franchise più redditizie della storia del cinema, che avrà un seguito nel 2018.

Altre ricorrenze

  • 1957, nasce Nino D’Angelo, cantante e attore napoletano
  • 1965, nasce Lana Wachowski, ex Larry, dirige e scrive col fratello Andy Matrix e Cloud Atlas
  • 1973, nasce Juliette Lewis, attrice di Strange Days e Natural Born Killers
CONDIVIDI

Nato a Reggello (FI) nel 1973, laurea in giurisprudenza saggiamente messa in bacheca e praticamente mai utilizzata, si trasferisce a Milano nel Settembre 2001, dopo trascorsi in UK e USA, qualche giorno prima del crollo delle Torri Gemelle (dunque, con alibi). Professionista in ambito Risorse Umane, Coach e Formatore, adora i libri, i fumetti (supereroistici in primis), la storia, i viaggi, i gatti e naturalmente il cinema, soprattutto pop e a stelle e strisce. Nerd a tutti gli effetti.