Weekend al cinema: la guida per non sbagliare film

70
0
Il tuo ultimo sguardo

Il weekend che segna il passaggio da giugno a luglio propone diversi nuovi film nelle sale cinematografiche. Come di consueto, ve ne presentiamo cinque.

Il tuo ultimo sguardo porta la firma di Sean Penn, è stato presentato in concorso al Festival di Cannes dello scorso anno ed ha un cast di tutto rispetto, con Charlize Theron, Javier Bardem e Jean Reno. La storia è incentrata sulla storia d’amore tra un medico e la direttrice di un’organizzazione umanitaria, mentre in Liberia infuria la guerra civile.

Codice criminale di Adam Smith ha in Michael Fassbender il protagonista assoluto. Il suo ruolo è quello di un uomo che vuole abbandonare la vita criminale che da sempre caratterizza la sua famiglia, per dare una vita migliore ai figli. Suo padre vedrà però questo gesto come un tradimento. Il film è stato presentato in anteprima al Festival di Toronto dello scorso anno.

Risale al 2015, ma solo ora arriva in Italia, L’infanzia di un capo di Brady Corbet (era in concorso nella sezione Orizzonti del Festival di Venezia). In quattro atti il film racconta la vita di un bambino, a Parigi, appena dopo la prima guerra mondiale. Il piccolo è figlio di un consigliere del presidente Wilson, che lavora al trattato di Versailles. Nel cast ci sono Robert Pattinson e Bérénice Bejo.

Le Ardenne – Oltre i confini dell’amore di Robin Pront è il film che il Belgio ha scelto per la corsa all’Oscar 2017. E’ un thriller, ambientato tra Anversa e i boschi delle Ardenne. Racconta di una rapina finita male e di due fratelli che amano la stessa donna. Uno dei due finisce in carcere e dopo quattro anni troverà una situazione diversa da quella che sperava.

E’ un thriller dalla trama curiosa 2:22 – Il destino è già scritto di Paul Currie. Il protagonista della storia è un controllore del traffico aereo che tutti i giorni si ritrova intrappolato in una serie di eventi che si ripetono identici e terminano alle 2:22 alla stazione ferroviaria di New York. Scoprirà un collegamento con un fatto avvenuto oltre vent’anni prima. L’attore principale è Michiel Huisman, conosciuto soprattutto per la sua partecipazione alla serie Il trono di spade.

Escono anche l’horror Bedevil – Non installarla di Abel Vang e Burlee Vang e gli italiani The latin dream di Louis Medina e Ninnananna di Dario Germani ed Enzo Russo.

CONDIVIDI
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.