A Modena Park ci sarà anche un Dj set di Leo Persuader

871
0
Leo Persuader

La grande festa al parco Ferrari di Modena sta per iniziare. In attesa del concerto-evento di Vasco, ci saranno alcuni momenti di intrattenimento. Già nel pomeriggio nell’area delle attività collaterali si esibiranno i gruppi che hanno vinto il contest Standing ovation: sono i riminesi Alternative Station, gli astigiani Ex e i modenesi AnimArma ed Ego.
Poi, per un paio d’ore a partire dalle 18, sarà la volta di alcuni Dj (tra i quali il modenese Luca Zanarini), che intratterranno i 220.000 spettatori con un Dj set. E qui c’è una fantastica sorpresa per i fan: uno di questi Dj, che salirà in console alle 18.58, è Leo Persuader. Proporrà un set di rock bello tosto: Led Zeppelin, ZZ Top, Queen, Van Halen…
I fan della prima ora lo conoscono bene: dal 1976 fino alla metà degli anni Ottanta è stato uno dei più stretti collaboratori di Vasco. Ai tempi di Punto Radio facevano i Dj insieme nei locali emiliani: lo Snoopy’s Dream e il Mac 2 di Modena, il Jeans Club a Finale Emilia, i Due Scoiattoli a Pian del Falco, il Bataclan a Bazzano e altri.

Leo Persuader

Leo PersuaderSuccessivamente, quando Vasco ha iniziato ad affermarsi come cantante, Leo ha avuto un doppio ruolo: continuava a fare il Dj, ma collaborava anche con lui come “tuttofare”, da autista a personal manager.
Come spesso avviene nelle storie rock, a un certo punto tra i due il rapporto iniziò a scricchiolare, fino a spezzarsi del tutto. Ma anche nelle favole rock ci sono i lieto fine. Dopo lunghi anni di silenzio, lo scorso 7 febbraio (proprio il giorno in cui Vasco ha compiuto 65 anni), Leo ricevette una telefonata: «Era Vasco. Mi disse che per la grande festa di Modena Park mi avrebbe voluto sul palco come Dj». Da allora hanno ricominciato a sentirsi e frequentarsi, e tra qualche ora il popolo dei 220.000 potrà godersi anche quel Dj set. Una chicca che per qualcuno avrà il sapore della storia…

Leo PersuaderChiudo questo post con un foto che da alcuni anni circola nel web: fu scattata nel 1984 nel backstage di un concerto dei Queen al palasport di Milano. Si vedono Vasco e Brian May che si stringono la mano. In mezzo a loro c’è l’allora onnipresente Leo Persuader.

Leo Persuader

CONDIVIDI
Massimo Poggini è un giornalista musicale di lungo corso: nella seconda metà degli anni ’70 scriveva su Ciao 2001. Poi, dopo aver collaborato con diversi quotidiani e periodici, ha lavorato per 28 anni a Max, intervistando tutti i più importanti musicisti italiani e numerose star internazionali. Ha scritto i best seller Vasco Rossi, una vita spericolata e Liga. La biografia; oltre a I nostri anni senza fiato (biografia ufficiale dei Pooh), Questa sera rock’n’roll (con Maurizio Solieri), Notti piene di stelle (con Fausto Leali) e Testa di basso (con Saturnino). Ultimo libro uscito: "Lorenzo. Il cielo sopra gli stadi".