È morta Solvi Stubing, diventata famosa con lo spot “sarò la tua birra”

85
0
Solvi Stubing

Chi ha superato gli “anta” la ricorderà senz’altro. Probabilmente non il nome, ma quella pubblicità famosissima degli anni Settanta in cui sussurrava: «Chiamami Peroni, sarò la tua birra». Solvi Stubing, all’epoca una bionda spumeggiante nel vero senso della parola, è scomparsa ieri nella sua casa romana.
Aveva 76 anni: era nata a Berlino il 19 gennaio del 1941 in un quartiere poi diventato Germania Est, ed aveva raggiunto la popolarità nel nostro paese interpretando una serie di film di cassetta a cavallo tra gli anni Sessanta e Settanta. Allora se la contendevano a suon di milioni riviste osée come Playman e Playboy.
Successivamente aveva lasciato il cinema per avventurarsi nella carriera politica. Membro della Commissione delle donne europee al tempo in cui Bettino Craxi era presidente del Consiglio, nel maggio 2004 è stata candidata al Parlamento europeo nelle liste di Alleanza Nazionale. Possedeva anche una significativa quota dell’Isvema, un’azienda di produzione che tra l’altro realizza rotocalchi filmati quali Ciak si gira, Cinerama, Cinemondo, Cinema mio, Cinerubrica.
Periodicamente si riavvicinava al cinema anche come attrice: nel 1982 aveva interpretato il film Liebeskonzil, nel 1987 Delitti, e nel 2006 Il punto rosso.

CONDIVIDI

Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è “spettacolo” (appunto).