“Sciuscià 70”: la proiezione al Vittoriano del documentario di Mimmo Verdesca

28
0
Un fotogramma tratto dal capolavoro di Vittorio De Sica, "Sciuscià".

Un viaggio unico fra cinema, letteratura, arte e cinema quello che ritroviamo in Sciuscià 70, il documentario di Mimmo Verdesca, che sarà proiettato questa sera per un ultimo speciale appuntamento Terrazza Italia del Vittoriano in piazza Venezia a Romaquesta sera, a partire dalle ore 21:00.

Il lavoro accurato del regista Verdesca vuole celebrare  i 70 anni del film capolavoro del Neorealismo di  Vittorio De Sica – primo film italiano a vincere l’Oscar e primo Nastro d’argento della storia del premio nel 1946. Il documentario racconta l’avventurosa e la complicata lavorazione di “Sciuscià” attraverso un viaggio nel tempo alla riscoperta di un periodo storico e artistico di grande fermento.
Un serata unica, alla quale saranno presenti il regista Giuliano Montaldo, Emi De Sica, figlia del grande Vittorio, il regista Mimmo Verdesca e Rinaldo Smordoni, protagonista di Sciuscià 70.
Tutti gli appuntamenti al Vittoriano rientrano in ARTCITY-Estate 2017, un progetto organico di oltre cento iniziative di arte, architettura, letteratura, musica, teatro, danza e audiovisivo, promosso e organizzato dal Polo Museale del Lazio in musei e altri luoghi d’arte di Roma e della regione tra i quali appunto il Vittoriano.

Non solo una celebrazione di un grande artista come Vittorio de Sica, quindi, ma la valorizzazione dell’arte italiana e di uno splendido spazio come quello del Vittoriano, unico al mondo per storia, valore artistico e morale che rappresenta dal 1911, anno del suo completamento in onore di Re Vittorio Emanuele II.

 

CONDIVIDI
Nata in Calabria, classe '86. Un diploma di Liceo Scientifico che però mi ha portato ad una laurea in Lingue e Letterature straniere. La musica e la letteratura sono sempre state la colonna portante della mia vita in ogni loro sfumatura. Sognatrice ostinata ma realista al punto giusto.