Francesco De Gregori torna in tour in Italia, Europa e Nord America

113
0

Nei mesi di ottobre e novembre, Francesco De Gregori sarà protagonista di un tour che lo porterà sui palchi di alcune delle più importanti città europee, americane e canadesi, come Londra, Parigi, New York, Boston e Toronto, per presentare live i suoi più grandi successi.

Accompagnato da una formazione inedita (Guido Guglielminetti al basso e contrabbasso, Alessandro Arianti all’hammond e piano, Paolo Giovenchi alle chitarre e Alessandro Valle alla pedal steel guitar e mandolino), Francesco De Gregori si esibirà il 16 ottobre a Monaco (Theaterfabrik), il 17 ottobre a Zurigo (Volkshaus), il 19 ottobre a Bruxelles (Cirque Royal), il 20 ottobre a Parigi (Bataclan), il 22 ottobre a Lussemburgo (Den Atelier), il 23 ottobre a Londra (Shepherd’s Bush Empire), il 25 ottobre a Lugano (Palazzo dei Congressi), il 5 novembre a Boston (Regent Theatre), il 7 novembre a New York (Town Hall) e il 9 novembre a Toronto (Phoenix Concert Theatre).
Prima e durante le date all’estero, Francesco De Gregori terrà alcuni concerti anche in Italia: il 13 ottobre al Vox Club di Nonantola (Modena), il 14 ottobre al Teatro della Concordia di Venaria Reale (Torino), il 26 ottobre alla Supersonic Arena di S. Biagio di Callalta (Treviso) e il 27 ottobre al Live Club di Trezzo sull’Adda (Milano).

I biglietti per tutte le date sono già disponibili in prevendita. Per le date italiane si possono acquistare su Ticketone.it, mentre per le info sulle date europee consulta questo sito.

Francesco De Gregori #EuropeanTour2017 16 ottobre MONACO Theaterfabrik17 ottobre ZURIGO Volkshaus19 ottobre BRUXELLES…

Posted by F&P Group – Concerti ed eventi on Montag, 22. Mai 2017

CONDIVIDI
Nato a Roma nel 1984, ma vivo a Venezia per lavoro. Musicista e cantante per passione e per diletto, completamente autodidatta, mi rilasso suonando la chitarra e la batteria. Nel tempo libero ascolto tanta musica e cerco di vedere quanti più concerti possibili, perchè sono convinto che la musica dal vivo abbia tutto un altro sapore. Mi piace viaggiare, e per dirla con le parole di Nietzsche (che dice? boh!): "Senza musica la vita sarebbe un errore".