“Volevo essere una groupie”: Chimena Palmieri racconta i fan del Liga

431
0
La copertina di Volevo essere una groupie

Chimena Palmieri è un volto noto tra i fan di Luciano Ligabue. Ha scritto spesso proprio per questa rubrica e ha intrapreso un percorso come scrittrice già da diversi anni. Per i fan del Liga è nota soprattutto per aver scritto Sette notti con Liga, edito da Sonzogno, che ha permesso a Chimena di conoscere moltissimi fan molto da vicino. Ed è da qui che nasce l’idea di Volevo essere una groupie. 

Inizialmente, come la stessa Chimena  ha spiegato nel raccontare il progetto, il lavoro doveva essere molto più ampio e quasi potremmo dire “serio”: uno studio sociologico vero e proprio, sfruttando le conoscenze date dai suoi studi (ha una laurea in Sociologia di cui va molto fiera) sulle varie tipologie di fan. Ma sarebbero stati necessari dati precisi non semplici da reperire, e poi, la vena ironica che contraddistingue Chimena sarebbe stata forse offuscata da dati troppo oggettivi. Così, tutte le informazioni e le esperienze accumulate “on the road” grazie a Luciano sono diventate un libro, che non vuole essere una descrizione precisa di nulla, ma solo il punto di vista di chi ha toccato con mano tante personalità differenti, ma che ritornavano ciclicamente e che potevano essere in qualche modo catalogate. Ciò che Chimena ha spiegato sulla pagina facebook del libro è proprio questo: nessuna presunzione di sapere qualcosa in più, ma solo ciò ha visto e quindi può raccontare, divertendo e divertendosi.

Per la realizzazione di questo progetto, però, manca una cosa: voi. Chimena ha scelto di affidarsi, per la seconda volta, alla casa editrice di crowdfunding Bookabook (dopo la bellissima esperienza dello scorso anno con il suo primo romanzo, Raval). Se la storia vi intriga, se siete curiosi di leggerlo, è tutto molto semplice: basta ordinare il libro on line e se l’obiettivo sarà raggiunto, il libro sarà pubblicato e vi verrà spedito a casa. Altrimenti, i soldi spesi vi verranno puntualmente restituiti. Un scelta sicuramente non facile, perché si basa totalmente sulla fiducia  e sul gradimento del pubblico. La campagna è iniziata lo scorso 4 luglio e avete anche la possibilità di leggere qualche anteprima del libro facendo il vostro preordine.

Chissà che, tra un fan e l’altro, non possiate riconoscervi anche voi.

Per saperne di più, visitate questa pagina. 

CONDIVIDI
Nata in Calabria, classe '86. Un diploma di Liceo Scientifico che però mi ha portato ad una laurea in Lingue e Letterature straniere. La musica e la letteratura sono sempre state la colonna portante della mia vita in ogni loro sfumatura. Sognatrice ostinata ma realista al punto giusto.