L’ultimo concerto dei Led Zeppelin

2901
0

A Berlino il 7 luglio del 1980 andava in scena l’ultimo concerto dei Led Zeppelin: di lì a poco infatti verrà a mancare il loro batterista, John Bonham.

Il concerto fu l’ultima tappa del tour europeo in supporto all’album In Through the Out Door. Un tour con non pochi problemi, tra i guai alcolici e di tossicodipendenza di John Bonham e del chitarrista Jimmy Page. «È l’ultimo show di questa tournée vogliamo divertirci…», grida il cantante Robert Plant non sapendo che sarà purtroppo il loro ultimo show. Un concerto all’altezza delle aspettative secondo quanto raccontano le cronache dell’epoca, che si chiude con una versione da dieci minuti di Whole Lotta Love (che potete ascoltare qui sotto).

John Bonham

La favola dei Led Zeppelin, durata poco più di un decennio, termina la notte del 24 settembre. John Bonham ingurgita una quantità sproposita di vodka (si parla di una quarantina di bicchierini) durante una session di prove a casa di Jimmy Page e viene messo a letto, ma il mattino dopo non si svegliò mai più, soffocato secondo alcuni dal suo stesso vomito.

Il 4 dicembre del 1980 i restanti tre, distrutti dalla perdita di Bonzo, annunciano lo scioglimento della band.

SCALETTA LED ZEPPELIN 7 LUGLIO 1980
1.Train Kept A-Rollin’
2.Nobody’s Fault but Mine
3.Black Dog (Out On The Tiles Intro)
4.In the Evening
5.The Rain Song
6.Hot Dog
7.All My Love
8.Trampled Under Foot
9.Since I’ve Been Loving You
10.White Summer/Black Mountain Side
11.Kashmir
12.Stairway to Heaven

ENCORE:
13.Rock and Roll
14.Whole Lotta Love

CONDIVIDI

Nasce a Roma nel 1989 pochi mesi prima che cada il muro di Berlino. Studente di Storia, non religioso, beatlesiano convinto. Fino al 2015 ha gestito la webzine Robadarocker.com. Poeta a tempo indeterminato, rockettaro nel cuore, ama scrivere di musica.