Coldplay: «Avremmo voluto suonare a Roma ma non è stato possibile»

815
0

È andata in onda nella mattinata di oggi l’intervista esclusiva di Radio 105 a Chris Martin e Jon Buckland registrata in occasione dei due concerti dei Coldplay allo Stadio San Siro di Milano dello scorso 3 e 4 luglio.

Durante la lunga chiacchierata con Tony & Ross la band inglese ha parlato di Kaleidoscope, il nuovo EP di inediti prodotto da Rik Simpson, Daniel Green e Bill Rahko. «Avevo detto che A Head Full Of Dreams sarebbe stato il capitolo finale di un percorso particolare. Kaleidoscope è parte della stessa storia. Abbiamo vissuto momenti bellissimi in tour e abbiamo avuto un sacco di ispirazione, grazie a tutta la gente e a tutti i posti che abbiamo avuto modo di vedere. L’EP è un’altra parte di A Head Full of Dreams, qualcosa che permetterà di capire meglio l’album. Ci piace registrare quando siamo in tour, in realtà registriamo in continuazione, in posti differenti e in momenti diversi. Abbiamo un piccolo studio di registrazione “ambulante” disponibile in ogni nostra tappa del tour. Ogni traccia dell’EP è registrata in varie città», ha spiegato Chris.
Non solo del nuovo album, la band ha parlato anche del fantastico rapporto che li lega all’Italia. «Tornare da voi è sempre stato qualcosa di prioritario. Avremmo voluto suonare a Roma ma non è stato possibile avere lo spazio allo Stadio Olimpico perchè non era disponibile. L’Italia è comunque un posto incredibile dove suonare ed ogni volta qui è tutto favoloso. Per noi è un pò come tornare a casa, il pubblico è uno dei più calorosi e passionali in assoluto. In realtà, vorremmo andare ad esibirci dovunque nel mondo ma ci sono solo 365 giorni all’anno», ha confessato il duo.

Ricordiamo che il nuovo EP uscirà il 14 luglio in digitale e in streaming e ad agosto in formato fisico. L’album conterrà cinque brani tra cui una versione “alternativa” di Something Just Like This registrata dai Coldplay a Tokyo.

I Coldplay in concerto allo stadio San Siro di Milano il 4 luglio 2017 – © Foto (smartphone): Riccardo Medana

FONTE: COLDPLAYZONE

CONDIVIDI
Nasce a Viterbo nel marzo di un anno dispari. Il primo album che acquista è... Sqérez? dei Lunapop. Il suo sogno? Vedere i fratelli Gallagher ancora una volta insieme su un palco.