Gli U2 allo Stadio Olimpico di Roma: ecco come partecipare alla coreografia

2852
0

Ormai mancano pochissimi giorni al ritorno in Italia degli U2. La band di Bono porterà il Joshua Tree Tour 2017, la tournée ideata dalla band irlandese per festeggiare i trent’anni del loro disco capolavoro, il 15 e 16 luglio allo Stadio Olimpico di Roma.

È notizia di pochi minuti fa che in occasione della prima data sarà organizzata una coreografia che coinvolgerà ben 40mila spettatori. “Il concerto sarà reso ancora più speciale grazie ad una coreografia – si legge nel comunicato diffuso dalla produzione – Il tuo aiuto non solo sarà prezioso, ma fondamentale per il successo di questo progetto, che coinvolgerà ben 40.000 persone sugli spalti dello Stadio Olimpico. Il pubblico sarà il vero protagonista. Ancora una volta, come già nel 2005 e 2009 a Milano, e soprattutto come nel 2010 a Roma, è stata ideata una coreografia per dare un degno bentornato in Italia agli U2 e dimostrare ancora una volta tutto il nostro amore per loro. Per realizzare insieme questo sogno vi chiediamo solo di seguire le poche e semplici istruzioni riportate qui di seguito.
La coreografia sarà realizzata durante la canzone With or Without You, utilizzando il foglio di carta che ti faremo trovare sul tuo posto a sedere. Non appena partirà la canzone, e per tutta la sua durata, solleveremo contemporaneamente i fogli che comporranno la scritta “30” e l’inconfondibile “Joshua Tree” su sfondo dorato.
La coreografia coinvolgerà circa 40.000 spettatori suddivisi su tre settori dello Stadio Olimpico: tribuna montemario, distinti nord ovest, curva nord, distinti nord est e tribuna tevere. […] Siamo certi che vorrete contribuire a trasformare il concerto in un’esperienza unica ed indimenticabile. L’effetto finale sarà straordinario e impossibile da dimenticare!”.

Ricordiamo che gli ultimi biglietti per i due concerti romani degli U2 sono disponibili in prevendita su Ticketone.it.

CONDIVIDI
Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è "spettacolo" (appunto).