È morto George Romero, regista de “La notte dei morti viventi”

59
0

È morto il regista George A. Romero. Aveva 77 anni.
Il suo nome è indissolubilmente legato a La notte dei morti viventi, uno degli horror più amati di sempre, che girò nel ’68, ad appena 28 anni. Film prodotto dalla Image Ten Productions, società fondata con un gruppo di amici, che legò il suo marchio anche alle successive quattro pellicole del regista.
Poi, ancora “horror” nella carriera di Romero: nel ’78, con Zombi. E “trilogia” completata nell’85: Il giorno degli zombi.
In totale, poco meno di una ventina di film: alcuni di grande successo, altri passati in sordina. E un esordio fulminante. Sul finale di carriera, un ritorno alle origini: La terra dei morti viventi (2005) – con Asia Argento -, Diary of the Dead – Le cronache dei morti viventi (2007) e Survival of the Dead – L’isola dei sopravvissuti (2009).

CONDIVIDI
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.