Annullati 10mila biglietti della tournée 2018 di Ed Sheeran

2516
0

Decisione pesante quella presa da Ed Sheeran e dal suo staff. Il cantante dall’inconfondibile chioma rossa ha fatto annullare ben 10mila biglietti venduti per la tournée 2018 negli stadi europei, poiché presenti su siti di rivendita non autorizzati (in particolare per quanto riguarda i portali Viagogo ed edsheerantickets2018.com) a prezzi maggiorati. In un momento in cui le polemiche sul secondary ticketing hanno raggiunto il loro massimo storico, sia in Italia che all’estero, è sicuramente un gesto che desta attenzione. I biglietti, alcuni dei quali rivenduti addirittura a 1000 sterline, saranno rimessi regolarmente in vendita sui canali ufficiali.

A detta del menagement di Sheeran, il processo dell’analisi delle vendite e della cancellazione delle vendite irregolari sarà portato avanti fini ad inizio tour. Inoltre, il manager dell’artista, Stuart Galbraith, ha lamentato l’assenza di Google per quanto concerne i controlli sul secondary ticketing per i concerti della scorsa settimana. Una polemica sulla quale non possiamo che essere d’accordo, poiché sappiamo bene che questo meccanismo danneggia sia gli artisti che gli spettatori e gli amanti della musica.

Intanto il successo di Ed Sheeran non teme flessioni: il giovane artista britannico ha infatti aggiunto nuovi spettacoli a Manchester, Glasgow, Newcastle, Cardiff e Dublino per il suo nuovo tour da record.

CONDIVIDI
Nata in Calabria, classe '86. Un diploma di Liceo Scientifico che però mi ha portato ad una laurea in Lingue e Letterature straniere. La musica e la letteratura sono sempre state la colonna portante della mia vita in ogni loro sfumatura. Sognatrice ostinata ma realista al punto giusto.