Gianni Morandi a Cassano: «Perché non facciamo una canzone insieme?»

79
0

Dopo quello con Rovazzi, Gianni Morandi deve proprio averci preso gusto con i duetti. Poche ore fa, la richiesta su Instagram indirizzata a Tommaso Paradiso di scrivere un pezzo per lui.
Ma la vera “bomba” arriva su Facebook: «Caro Antonio Cassano, perché non scriviamo una canzone insieme?».
Fantantonio, uno dei talenti più puri (e pazzi) del calcio degli ultimi anni. E che proprio di recente ci ha regalato un’altra “cassanata“. L’ingaggio con l’Hellas Verona è notizia di qualche giorno fa. A seguire, il ritiro dal calcio, il rientro nel calcio e, infine, il “semplice” abbandono della squadra. Il tutto, nel giro di 24 ore, poco più.
Un comportamento che evidentemente ha stuzzicato la fantasia di Gianni Morandi, ex Presidente del Bologna, che su Facebook ha scritto il seguente messaggio: «Caro Antonio, il tuo enorme talento non è mai stato in dubbio, c’è anche chi dice che in Italia nessuno abbia mai eguagliato le tue doti calcistiche. Hai annunciato il tuo addio al calcio, peccato…
Mi è venuta un’idea. So che ami molto la musica, perché non facciamo una canzone insieme, così puoi diventare il capitano della nostra squadra, la Nazionale Italiana Cantanti?
E potrai giocare a calcio fino a settant’anni!».
Sarà solo una boutade?

CONDIVIDI
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.