Sanremo 2018: nuovo regolamento per la sezione Giovani

208
0

Il Festival di Sanremo 2018 è ancora tutto da costruire e da svelare, ad iniziare dai conduttori, ma qualche novità arriva e riguarda la sezione Giovani. Il sito ufficiale della kermesse ha pubblicato il regolamento per il prossimo anno e da ciò che si riesce a capire, tornerà l’appuntamento con Sarà Sanremo, una bella idea di Pippo Baudo che Carlo Canto ha voluto riportare in prima serata su Rai Uno. Durante queste serate, i 12 finalisti si scontreranno per arrivare poi ai fantastici 8 che saliranno sul palco sanremese. Ricordiamo che è attualmente in corso Area Sanremo in Tour, che ha il compito di scegliere due degli otto finalisti che approderanno alla kermesse.

Di seguito, i requisiti necessari per partecipare (che sono validi anche per ogni componente nel caso si tratti di un gruppo):

– Aver compito alla data del 31 gennaio 2018 l’età di 16 anni e non aver compiuto 36 anni
– Non aver preso parte al Festival di Sanremo nella sezione Campioni/Big
– Non essere iscritti ad Area Sanremo 2017
– essere già presenti nel mercato musicale con l’avvenuta commercializzazione di almeno due brani singoli (diversi dal brano “nuovo” da presentare alle selezioni di SANREMO GIOVANI) alla data dell’invio online della domanda di partecipazione. I brani possono essere stati commercializzati sia dall’artista che da una casa discografica.

Le iscrizioni si apriranno a partire da martedì 5 settembre 2017 e si chiuderanno tassativamente venerdì’ 6 ottobre. Fino a quella data le etichette discografiche potranno registrarsi al sito apposito, www.sanremo.rai.it, e caricare il materiale richiesto.

Le canzoni dovranno essere “nuove” ma non vi è alcun divieto circa la sponsorizzazione sui propri canali social e similari, purché non sia fatto per fini commerciali, e dovranno avere una durata di tre minuti.

CONDIVIDI
Nata in Calabria, classe '86. Un diploma di Liceo Scientifico che però mi ha portato ad una laurea in Lingue e Letterature straniere. La musica e la letteratura sono sempre state la colonna portante della mia vita in ogni loro sfumatura. Sognatrice ostinata ma realista al punto giusto.