Ad un passo dai settant’anni. Happy Birthday Robert Plant

623
0
Robert Plant

Compie 69 anni Robert Anthony Plant, storica voce dei Led Zeppelin, icona graffiante e sexy del Rock. Amante del Blues e autentico sciupafemmine, insieme a Jimmy Page, John Bonham e John Paul Jones, ha scritto le pagine più belle del rock degli anni ’70.

Dal 1968, anno di fondazione degli Zeppelin, al 1980, anno della morte di John Bonham, che rese gli Zeppelin orfani del loro batterista e che causò lo scioglimento (consensuale) del gruppo. Rober Plant è stato forse l’unico degli Zeppelin a sapersi rilanciare e mettersi in discussione sempre come artista solista, sfornando moltissime collaborazioni.
Plant è tuttora un artista che vuole sempre reinventarsi e non vuole essere l’eterno esecutore di Stairway to Heaven. Eccezione fatta per la reunion del 2007 alla 02 Arena di Londra, Plant è stato sempre il più contrario ad una reunion degli Zeppelin.
Plant vuole altro, cerca nuovi territori da esplorare: lo riscontriamo nei suoi lavori solisti, cupi e spesso malinconici, ma in cui dimostra dopo tutto, di voler essere qualcosa di più del semplice Zeppelin. E ci riesce bene. Lo vediamo anche dal nuovo singolo, pubblicato ieri.

Il mio ricordo personale di Plant risale al 12 luglio del 2014: ero sicuro che quel sabato sarei andato a vedere il suo concerto all’Auditorium di Roma, ma, nel primo pomeriggio, una telefonata degli organizzatori mi chiese se volevo assistere al soundcheck dell’artista. Ovviamente non me lo feci ripetere due volte. Alla fine venne anche a salutarci, ricordo ancora il mio «Alessio» bofonchiato e la stretta di mano di una leggenda.
Abbiamo selezionato 10 brani per voi. Tanti auguri Robert!

1.Led Zeppelin – Babe I’m Gonna Leave You

2.Led Zeppelin – Dazed and Confused

3.Led Zeppelin – Whole Lotta Love

4. Led Zeppelin – Immigrant Song

5.Led Zeppelin – Black Dog

6.Led Zeppelin – Stairway to Heaven

7.Led Zeppelin – Kashmir

8.Jimmy Page & Robert Plant – The Rain Song

9.Robert Plant & Alison Krauss – Gone Gone Gone

10.Robert Plant – Rainbow

CONDIVIDI
Nasce a Roma nel 1989 pochi mesi prima che cada il muro di Berlino. Studente di Storia, non religioso, beatlesiano convinto. Fino al 2015 ha gestito la webzine Robadarocker.com. Poeta a tempo indeterminato, rockettaro nel cuore, ama scrivere di musica.