Con Nico e Michael Jackson, Venezia è rock’n’roll

296
0

Non sarà solo cinema: Venezia è rock’n’roll. O, almeno, lo sono alcuni dei film che quest’anno saranno proiettati alla Mostra del cinema, in programma dal 30 agosto al 9 settembre.
A partire da Nico, 1988. Documentario di Susanna Nicchiarelli che racconta la musa di Andy Warhol, Lou Reed e Federico Fellini, inaugurando la sezione Orizzonti.
E poi Michael Jackson, col 3D di Thriller a opera di John Landis e il docufilm The Making of Thriller, firmato Jerry Kramer.
Ammore e malavita è un musical dei fratelli Manetti con Giampaolo Morelli, Serena Rossi, Claudia Gerini e il cantante Raiz. Lo vedremo in concorso.
Di tutt’altro genere Ryuichi Sakamoto: Coda, documentario di Stephen Schible sul compositore giapponese.
Altri due film dedicati alle sette note: La mélodie, di Rachid Hami, e My Generation, di David Batty: gli anni Sessanta con la colonna sonora dei suoi protagonisti.

CONDIVIDI
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.