A ottobre esce l’edizione italiana di “Queen in 3-D” di Brian May

335
0
Queen in 3-D

Ora c’è anche la data di pubblicazione dell’edizione italiana di Queen in 3-D: il prezioso volume di foto “stereoscopiche” ideato da Brian May sarà pubblicato il 6 ottobre da Edel Italy. Tradotto in italiano da Raffaella Rolla («La mia grande amica italiana», dice Brian), il libro si presenta in un cofanetto con foto lenticolare 3-D in copertina ed è corredato da un esclusivo stereoscopio “Owl” 3-D ideato e brevettato dallo stesso Brian May.
Ha detto il chitarrista: «L’intero processo di scrittura è stato quasi subconscio. Mentre guardavo le foto in 3-D i ricordi si risvegliavano e le storie uscivano di getto. È l’elemento 3-D che rende tutto così evocativo. Credo che ogni immagine coinvolgerà i lettori più a fondo, come è successo a me, rendendoli partecipi di una scena, condividendo un inedito momento Queen».
Pubblicato come un elegante libro da comodino d’alta qualità dalla casa editrice di Brian London Stereoscopic CompanyQueen in 3-D svela la band, vista attraverso gli occhi di May, nel corso della sua lunga storia. Il libro comprende circa 360 illustrazioni fotografiche, la maggior parte delle quali visibili nello loro splendore stereoscopico (essendo la stereoscopia madre legittima della Realtà Virtuale) utilizzando il visore OWL incluso. Oltre a catturare lui stesso delle immagini, occasionalmente Brian prestava la sua fotocamera ad amici o fotografi locali, in modo di essere immortalato anche lui in questo viaggio.

Queen in 3-DBrian racconta la storia che si cela dietro a ogni immagine in una prosa vivace e coinvolgente. Spesso in modo leggero e colloquiale, ma a volte anche molto riflessivo e filosofico accompagnando il lettore verso un contatto più profondo con l’immagine, lo spazio e il tempo. La maggior parte di questi ricordi di Brian riguardanti se stesso e i suoi compagni di viaggio Freddie Mercury, Roger Taylor e John Deacon sono qui condivisi per la prima volta.
Alcune immagini sono state scattate sul palco; altre dietro le quinte, compresi alcuni scatti personali fatti in viaggio e durante il tempo libero, dando una visione ravvicinata della band mai vista prima. Freddie, un personaggio enigmatico, gelosamente protettivo della sua privacy, cercava di defilarsi una volta giù dal palco, evitando di essere fotografato. Ma interagiva in modo giocoso e inconsapevole con la fotocamera di Brian e qui vediamo dei rari scorci di questo fenomenale showman immortalati dal suo compagno di band e amico intimo. Gli attuali fan della band potranno inoltre apprezzare le sezioni contemporanee, comprendenti momenti sul palco e fuori con Adam Lambert.
Questo è un libro importante, non solo perché cattura l’essenza stessa di una delle più grandi band mondiali di tutti i tempi, ma esplora anche la cultura, la politica e l’atmosfera dei numerosi paesi in cui i Queen si sono esibiti. Brian ha creato un testo che racconta i cambiamenti avvenuti nell’industria musicale insieme ai grandi cambiamenti della storia mondiale.
Brian May oggi ha diffuso un video sottotitolato in italiano in cui “racconta” questo lavoro: divertente ascoltarlo quando tenta di pronunciare alcune parole nella nostra lingua (clicca qui se vuoi prenotare una copia del volume).

CONDIVIDI
Massimo Poggini è un giornalista musicale di lungo corso: nella seconda metà degli anni ’70 scriveva su Ciao 2001. Poi, dopo aver collaborato con diversi quotidiani e periodici, ha lavorato per 28 anni a Max, intervistando tutti i più importanti musicisti italiani e numerose star internazionali. Ha scritto i best seller Vasco Rossi, una vita spericolata e Liga. La biografia; oltre a I nostri anni senza fiato (biografia ufficiale dei Pooh), Questa sera rock’n’roll (con Maurizio Solieri), Notti piene di stelle (con Fausto Leali) e Testa di basso (con Saturnino). Ultimo libro uscito: "Lorenzo. Il cielo sopra gli stadi".