Caparezza: «Ho 43 anni, faccio rap e continuo a divertirmi»

0

Esce oggi Prisoner 709, settimo album di Caparezza. Disco cupo e in “bianco e nero”, che si distacca quindi dai lavori a cui “il Capa” ci aveva abituato fino ad ora. Una sorta di autoanalisi, seguita ad alcuni mesi di “riposo forzato” a causa di un acufene (un sibilo all’orecchio). Quindi, la volontà di andare avanti e non piangersi addosso. Il risultato ve lo raccontiamo di seguito:

CONDIVIDI
Nata a Venezia, studentessa di Giurisprudenza a Padova e giornalista a Milano. Classe '93. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, D.Repubblica.it e Young.it. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia. Mi trovate anche su Amica.it, la Nuova Venezia, il Mattino di Padova, la Tribuna di Treviso, FoxLife e Italpress.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here