Banco del Mutuo Soccorso ripubblica “Io sono nato libero” con l’aggiunta di un Cd inedito

1335
0
Banco del Mutuo Soccorso

Grande notizia per gli amanti del prog: il 6 ottobre sarà ripubblicato uno dei capolavori italiani di questo genere (peraltro sempre amatissimo), Io sono nato libero, terzo album del Banco del Mutuo Soccorso. Originariamente uscito nel dicembre del 1973, questo album contiene capolavori senza tempo come Canto nomade per un prigioniero politico, La città sottile e soprattutto la strepitosa Non mi rompete, forse il brano più amato in assoluto della formazione di Francesco Di Giacomo e dei fratelli Nocenzi.
Ma le buone notizie per i fan non finiscono qui, infatti questa Legacy Edition è arricchita da un vero e proprio Cd inedito: dura 30 minuti e contiene cinque brani ispirati al tema della libertà. Insomma, non è certo un caso se questo lavoro si intitola La libertà difficile. Il tutto è inoltre impreziosito da un booklet di 40 pagine e da un’audio guida all’ascolto di Vittorio Nocenzi.
I nuovi brani sono caratterizzati da un suono decisamente prog e a tratti ci sono citazioni di Io sono nato libero. Insomma, un lavoro che non dovrebbe deludere gli ancora numerosi di questa formazione che è stata tra le migliori di sempre del nostro rock.

Banco del Mutuo Soccorso

CONDIVIDI

Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è “spettacolo” (appunto).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here