Fiorella Mannoia e la magia dell’Arena

266
0
Foto di Luisa Carcavale

Fiorella Mannoia conclude questa prima parte del suo Combattente- il Tour nella location migliore che potesse desiderare, l’Arena di Verona.

Fiorella, come lei stessa ha raccontato sul palco, ha avuto un anno ricco di soddisfazioni, a cominciare dai premi per la colonna sonora del film Perfetti Sconosciuti fino sua partecipazione all’ultima edizione del Festival di Sanremo con Che sia benedetta, classificandosi seconda 《per colpa di quella scimmia》, ironizza ridendo Fiorella. La classe dell’interprete romana corre attraverso 21 brani (forse pochi) che ripercorrono la sua carriera dal 1981 in poi, a partire da Caffè nero bollente  fino ai brani nuovissimi ma altrettanto amati dal pubblico come Siamo ancora qui. 

Ma come spesso accade nei concerti di Fiorella, c’è spazio per un paio di omaggi speciali a due splendidi brani: La cura di Franco Battiato e Felicità del compianto Lucio Dalla, in una versione particolarmente toccante. Nonostante la pioggia che ha accompagnato la prima parte del concerto, l’entusiasmo resta intatto e Fiorella dimostra semplicemente di essere un’interprete di grande carisma e spessore.

Uno spettacolo semplice, basato soprattutto sulla forza interpretativa della Mannoia che ride e scherza fra un brano e l’altro, si commuove e ringrazia più volte tutti, soprattutto il suo team di lavoro. Fiorella esprime spesso il suo disappunto sulla situazione italiana soprattutto politica e fa ruotare tutto il senso dello spettacolo attorno al significato del termine Combattente, facendo scorrere sul maxi schermo messaggi di Alex Zanardi e Gino Strada, che scatenano l’applauso di tutta l’Arena.

La Mannoia sa bene come comportarsi sul palco e non ha di certo bisogno di un ulteriore conferma del suo valore artistico. E se alcuni brani più nuovi hanno un impatto emotivo meno forte, la sua interpretazione resta una garanzia.

La scaletta della serata:

1. I miei passi
2. I treni a vapore
3. Caffè nero bollente
4. Nessuna conseguenza
5. I pensieri di Zoe
6. Combattente
7. In viaggio
8. Le notti di maggio
9. Perfetti sconosciuti
10. Come si cambia
11. Che sia benedetta
12. Oh che sarà
13. Offeso
14. La cura
15. Io non ho paura
16. Sally
17. Siamo ancora qui
18. Le parole perdute

19. Felicità
20. Quello che le donne non dicono
21. Il cielo d’Irlanda

 

CONDIVIDI

Nata in Calabria, classe ’86. Un diploma di Liceo Scientifico che però mi ha portato ad una laurea in Lingue e Letterature straniere. La musica e la letteratura sono sempre state la colonna portante della mia vita in ogni loro sfumatura. Sognatrice ostinata ma realista al punto giusto.