Rimandato il concerto – evento di Umberto Tozzi all’Arena di Verona

372
0
Umberto Tozzi

Era atteso per questa sera all’Arena di Verona il concerto – evento 40 anni che ti amo: celebrazione della canzone – simbolo di Umberto Tozzi. Tutto rimandato, a causa di un’appendicite acuta per cui il cantante è stato ricoverato in mattinata, in attesa di un’imminente operazione.
«Mi dispiace con tutto il cuore per quello che sta accadendo. Tra poco entrerò in sala operatoria», ha dichiarato Tozzi. «Avrei voluto essere con voi stasera per quello che si annunciava come il mio più bel concerto, ma ci vedremo prestissimo per passare insieme “la nostra serata indimenticabile”».
I biglietti acquistati saranno validi per la nuova data, che sarà comunicata appena confermata.
Chi invece volesse richiedere il rimborso dei biglietti potrà farlo rivolgendosi ai punti vendita dove gli stessi sono stati acquistati entro venerdì 22 settembre. Per coloro che hanno acquistato i biglietti online sul sito TicketOne o tramite call center con modalità “ritiro sul luogo dell’evento”, il rimborso dei biglietti potrà essere richiesto scrivendo all’indirizzo email: ecomm.customerservice@ticketone.it entro venerdì 22 settembre. Per i biglietti acquistati online sul sito TicketOne o tramite call center con modalità “spedizione tramite corriere espresso”, il cliente dovrà spedire i biglietti, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, entro venerdì 22 settembre (farà fede la data del timbro postale) all’indirizzo: TicketOne S.p.A. – Via Vittor Pisani 19 – 20124 Milano (C.a. Divisione Commercio Elettronico).

CONDIVIDI
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia.