Hostaria. Il festival del vino e dell’enogastronomia a Verona

38
0

Avrà luogo il 13, 14 e 15 ottobre nel centro storico di Verona la terza edizione di Hostaria, festival del vino e dell’enogastronomia per il quale sono attese oltre 30mila persone provenienti da tutta Italia (e non solo). L’evento si svolgerà lungo tre chilometri, in decine di cantine, tra “stuzzicherie”, “spuncioti” e i piatti della tradizione locale. Enogastronomia, ma anche incontri, musica dal vivo, visite guidate e laboratori. Tra gli ospiti, Massimo Totola (regista, cantante e performer), Stefano Benini (docente, saggista e musicista) e Carlo Vanoni con Michelangelo e il pupazzo di neve.
Per chi avrà voglia di “fare le ore piccole” ci sarà il dopofestival sul Lungadige San Giorgio: musica e birre artigianali.
Al centro del festival, naturalmente, i vini, con le selezioni delle migliori cantine del Valpolicella, del Custoza, del Bardolino, del Lugana, del Soave e del Durello e con i produttori di varie regioni italiane.

CONDIVIDI

Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe ’93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all’Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia. Mi trovate anche su D.Repubblica.it, Amica.it, La Nuova Venezia, il Mattino di Padova e la Tribuna di Treviso.