Cinema Bianchini – Vedere film e navigare sui Navigli

Dal 13 ottobre al 31 dicembre: si parte dalla Darsena di Milano alle ore 19,30

163
0

“Dove si va stasera ?” chiedeva il bambino ai suoi genitori molti anni fa. Risposta “Stasera si va al cinema Bianchini con la testa sui cuscini”. Era un modo dolce per comunicare ai più piccoli che l’alternativa serale era andare a dormire presto, ma qualcun altro preferiva la variazione: “Stasera tutti al cinema Diana sotto le coperte di lana”. Altri tempi quando i ragazzini dopo Carosello s’infilavano sotto le lenzuola senza troppi complimenti. Cinema Bianchini è il titolo dell’iniziativa Il cinema dei sogni navigando sui Navigli organizzata da Milano Card (cui si deve la manifestazione di successo Cinema sui tetti) che dal 13 ottobre al 31 dicembre darà la possibilità agli amanti del cinema da lunedì a giovedì di una gita su di barcone in partenza alle ore 19,30 sulla Darsena di Porta Ticinese. Dopo un suggestivo percorso sull’acqua ammirando la bellissima Milano dei Navigli alle ore 20 circa a bordo sarà proiettato un film su di uno schermo di 55 pollici. Il costo del biglietto è di 14 euro e i posti a sedere sono 50. La scommessa dei promotori è quella di regalare l’atmosfera di un viaggio sull’acqua con la voglia di vedere o rivedere dei classici del passato firmati Medusa. A tutti gli ospiti sarà offerto un drink di benvenuto e poi a bordo tisane calde biologiche e per finire il bacio della buonanotte offerto dalla Baci Perugina. Il programma prevede tra gli altri quattro film di Woody Allen, Midnight in Paris, Basta che funzioni, Vicky Cristina Barcelona, To Rome with love, La leggenda del pianista sull’oceano di Giuseppe Tornatore, Il cartaio di Dario Argento, tre opere di Paolo Sorrentino La grande bellezza, Youth e This Must Be the Place, due commedie di successo firmate da Paolo Genovese, Perfetti sconosciuti e Tutta colpa di Freud e ancora La talpa di Tomas Alfredson tratto da John Le Carré e i thriller di Martin Scorsese The departed – Il bene e il male e Shutter Island.

 

CONDIVIDI

Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here