I 40 sono i nuovi 20. La signora e il ragazzo

40 lei e 20 lui. Variante hollywoodiana a Hollywood. Peccato

138
0

I 40 sono i nuovi 20
di Hallie Meyers-Shyer. Con Reese Witherspoon, Pico Alexander, Nat Wolff, Jon Rudnitsky, Michael Sheen, Candice Bergen, Lake Bell, Reid Scott
Voto: dimenticabile

Va bene, uno non si aspetta da un film così una rivoluzione: 40 enne Witherspoon divorziata da noto discografico e figlia di mitico regista hollywoodiano defunto torna alla casa del padre, affitta parte della casa a tre giovani aspiranti registi/ attori/ sceneggiatori sui 20 e con uno ha una storia. La signora e il ragazzo.
Poteva almeno essere una variante sul toyboy e invece acqua fresca. C’è la guerra giocata in casa tra toyboy ed ex marito e anche lì, niente. C’è la storia dei 3 aspiranti artisti che stanno per essere fagocitati dall’industria più bieca (e poteva essere un’idea da sviluppare) ma il tutto si chiude con un piccolo atto di autonomia.  La sensazione è che in origine fosse un progetto autobiografico diverso (appena appena)“normalizzato” da un produttore simile a quello del film. Peccato.

CONDIVIDI

Marco Bacci scrive di cinema, tecnologia e libri. Ogni tanto scrive romanzi. È un ex di molti lavori