Cesare Cremonini è l’artista del mese di novembre su Spettakolo

784
0
Cesare Cremonini
Foto di Giovanni Gastel

Abbiamo scelto Cesare Cremonini come personaggio del mese di novembre su Spettakolo.it per tanti motivi: uno di questi riguarda il suo disco in uscita a fine mese, che in un’intervista di due anni fa ci disse sarebbe stato il migliore della sua carriera (e Cesare ci ha abituati così bene che non vediamo perché non dargli fiducia). È il personaggio del mese perché c’è qualcuno che ha creduto così tanto in questo disco che lo ha mandato negli stadi per il tour della prossima estate, e noi siamo curiosi di vederlo negli spazi grandi per la prima volta. In un certo senso ci siamo abituati ai palasport, l’abbiamo raccolta come una sua dimensione intima e ad alcuni quasi dispiace si trasferisca nella dispersività dello stadio, ma non si può non dire che queste date che toccano Lignano, San Siro, l’Olimpico e il Dall’Ara non siano una vittoria personale di uno dei migliori cantautori pop che oggi abbiamo in Italia. Motivo per cui immaginiamo che la resa dal vivo sia ancora più potente.

Il nuovo disco, Possibili Scenari, arriva nel momento in cui la sua carriera ha fatto solo passi in avanti e nel momento in cui ci si attende ancora di più dopo il successo di Logico. Le aspettative sono tante, e questo è anche un pericolo, e non vediamo l’ora di commentarle con voi giorno per giorno in questo mese di novembre.

Da sapere:

  •  L’album esce il 24 novembre, ma il primo singolo – Poetica – sarà su tutti i canali streaming già dal 3 di questo mese. Cremonini l’ha definita una ballad con il sound di una band.
  • Dal 3 novembre saranno disponibili anche i biglietti per le date dei concerti su livenation.it e ticketone.it
  • Questa è la copertina del primo singolo. 
  • Queste invece le date dei concerti. 

Restate con noi per tutti gli aggiornamenti.

CONDIVIDI

Ho 18 anni e ospiti della mia play-list sono perlopiù Bob Dylan, De Gregori, i Pink Floyd e tanti altri artisti che mi convincono di essere nato nell’anno sbagliato. Amante di (quasi) tutti i generi possibili, scrivo anche di sport. In due libri a trenta mani ho pubblicato Che Storia la Bari e La Bari siete voi, giusto per render chiara la passione per il biancorosso. Sogni nel cassetto: viver di romanzi e stappare una bottiglia di GreyGoose sui colli bolognesi con Cesare Cremonini.