Addio a Luis Bacalov, vinse l’Oscar per le musiche de “Il Postino”

79
0
Luis Bacalov

E’ morto oggi all’ospedale San Filippo Neri di Roma, dove era ricoverato per un’ischemia, il compositore Luis Bacalov. Aveva 84 anni. Era nato in Argentina nel 1933, ma nel 1959 si era trasferito in Italia.

Direttore d’orchestra ed arrangiatore, in carriera ha vinto anche un Premio Oscar nel 1996 per le musiche del film Il postino di Michael Radford, l’ultimo lavoro di Massimo Troisi come attore.  In carriera ha scritto le musiche per oltre cento film. Fra gli altri, Django di Sergio Corbucci nel 1966. Alcuni suoi brani sono poi stati usati anche da Quentin Tarantino per Django Unchained.

Come arrangiatore ha lavorato per Nico Fidenco, Edoardo Vianello, Rita Pavone, Sergio Endrigo, Gino Paoli, Lucio Dalla, i New Trolls, Claudio Baglioni e Mia Martini.

CONDIVIDI

Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here