Mercoledì 22 novembre

152
0
MIchael Hutchence

Moriva 20 anni fa a Sidney, era il 22 novembre 1997, Michael Hutchence, cantante e leader degli INXS. Michael Kelland John Hutchence (questo il nome completo) a Sidney era anche nato, il 22 gennaio 1960. Appena 17enne fu tra i fondatori dei Farriss Brothers, band che nel 1980 avrebbe poi cambiato nome in INXS. Il gruppo australiano ebbe successo in tutto il mondo, mentre Michael collezionava amori importanti, da Kylie Minogue a Paula Yates, già moglie di Bob Geldof ed a sua volta protagonista di una storia tragica. Hutchence venne trovato morto la mattina del 22 novembre 1997 nella stanza di un albergo di Sidney: una cintura, legata alla chiusura automatica della porta, cingeva il suo collo. Si parlò all’epoca di un gioco erotico finito male, ma l’autopsia catalogò poi la morte come suicidio. La vita dell’artista australiano (in carriera aveva interpretato anche alcuni film) finiva così, a nemmeno 38 anni. Una morte precoce la sua, come purtroppo molte altre nella storia del rock.

Gli altri fatti del giorno:
1928: viene eseguito per la prima volta a Parigi il Boléro di Maurice Ravel
1950: nasce Tina Weymouth, già bassista dei Talkin Heads
1950: nasce Little Steven, chitarrista della E Street Band
1963: i Beatles pubblicano With the Beatles, il loro secondo album
1964: muore il cantante Luciano Vieri
1965: il cantante Bob Dylan sposa l’ex modella Sara Lownds
1968: i Beatles pubblicano The Beatles (White Album), il loro nono album

CONDIVIDI

Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here