Cash machine: il nuovo disco di Antonio “Rigo” Righetti

118
0

Sì, ok: gli album non si vendono, la discografia sta conoscendo un crollo verticale e senza precedenti. Tutto verissimo. Ma sembra non importare poi molto ad Antonio “Rigo” Righetti, bassista (ai più, noto per il lungo sodalizio con Ligabue), che è tornato con un nuovo disco: Cash machine.
Registrato ai Northhouse Studio di Ebbw Vale, in Galles, l’album è un concentrato di musica (of course), come distillato di vita e follia (quella di fare questo mestiere nel 2017).
Al fianco di Rigo in questo lavoro, gli immancabili Mel Pevite alle chitarre e Robby Pellati alla batteria: compagni di una vita. E poi il chitarrista Antonio Gramentieri. Per un lavoro “alla vecchia”, o “all’americana”, come dice lo stesso Rigo.
Ma questa volta Rigo ha voluto superarsi: la pubblicazione del disco è stata infatti accompagnata dall’uscita del libro Schiavoni Blues : romanzo (parzialmente) autobiografico. Modena, il padre Guido, i primi passi nel mondo della musica. Storia che trova il suo specchio musicale nelle undici tracce del disco.

La tracklist:
1. You you you
2. All my soul
3. I’ll stick to the music
4 Bass. It’s the new mania
5. Ballerina
6. Under your spell
7. It’s my father
8. Happy (With my bass under the snow)
9. Come dance with me
10. Let the rain fall / 11. Tabadan

Il video di All my soul

 

CONDIVIDI
Nata a Venezia, ma vivo a Milano. Classe '93. Diploma al liceo scientifico-linguistico, ultimo anno di Giurisprudenza all'Università di Padova e un Erasmus in Spagna. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Musicista per diletto e aspirante giornalista. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, Radio Base di Mestre, Young.it e NonSoloCinema.com. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia. Mi trovate anche su D.Repubblica.it, Amica.it, La Nuova Venezia, il Mattino di Padova e la Tribuna di Treviso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here