Dischi di platino per Jovanotti, Cremonini e Cristina D’Avena

0
Dischi di platino

Il martedì è giorno di certificazioni da parte della FIMI: dischi d’oro e di platino, il che significa che un singolo o un album ha superato le 25.000 o le 50.000 copie venute. Oh, vita! di Jovanotti ha superato le 100.000 copie vendute, quindi è doppio platino. Duets – Tutti cantano Cristina di Cristina D’Avena è stato certificato di platino, così come Possibili scenari di Cesare Cremonini. Tra gli stranieri, Live at Pompei II di David Gilmour ottiene un disco d’oro.
Questa settimana vengono riconosciuti “d’oro” o “di platino” ben 40 singoli. Aggiunge al suo già copioso palmares ben 4 “platini” Ed Sheeran. Triplo platino per Habibi di Ghali e Me rehuso di Danny Ocean, doppio platino per Stavo pensando a te di Fabri Fibra, Ti scatterò una foto di Tiziano Ferro e Come nelle favole di Vasco Rossi. Tra gli altri singoli riconosciuti “d’oro”, ce ne sono ben due di Ermal Meta (Ragazza paradiso e Piccola anima, ft Elisa).
Chiudiamo con una curiosità: la FIMI ha certificato “oro” anche Verità supposte di Caparezza. Sorpresa la reazione del musicista pugliese, che con un tweet si domanda «ma non era già stato certificato disco di platino?». Poi chiosa: «Chiamatemi Benjamin Button» (il riferimento è a un film del 2008, Il curioso caso di Benjamin Button, con Brad Pitt, Cate Blanchett e Tilda Swinton).

CONDIVIDI
Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è "spettacolo" (appunto).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here