Weekend al cinema: il ritorno di Clint o le rosse sfumature?

0
Clint Eastwood

L’arrivo nei cinema di un nuovo film di Clint Eastwood è di per sé motivo di gioia per gli appassionati di cinema. Il weekend si presenta dunque interessante, anche perché diversi altri film promettono decisamente bene. D’accordo che c’è il Festival di Sanremo, ma questo non è un buon motivo per disertare le sale.

Clint Eastwood, si diceva. Il nuovo film dell’88enne regista americano si intitola Ore 15:17 – Attacco al treno e racconta una storia vera: quella di tre amici, marine americani in licenza, che il 21 agosto del 2015 sventarono un attacco terroristico a bordo di un treno diretto a Parigi. I tre sono anche nel film come interpreti di loro stessi.

E’ girato in bianco e nero The Party di Sally Potter, curioso film presentato in concorso al Festival di Berlino dello scorso anno. Il film è ambientato a Londra ed ha per protagonista una donna che dà una festa dopo essere stata nominata ministro del governo ombra: due rivelazioni del marito faranno però prendere al party una piega inattesa. Lei è Kristin Scott Thomas, lui Timothy Spall.

Final Portrait – L’arte di essere amici è il quinto film che Stanley Tucci firma come regista, a dieci anni dal precedente Blind Date. Il film racconta gli ultimi due anni di vita dell’artista svizzero Alberto Giacometti, chiamato nella Parigi del 1964 a realizzare il ritratto dello scrittore americano James Lord. I due interpreti principali sono Geoffrey Rush e Armie Hammer.

E’ un film biografico L’ultima discesa di Scott Waugh: la storia raccontata è quella del campione di hockey Eric LeMarque (interpretato da Josh Hartnett), sorpreso da una tormenta di neve mentre faceva snowboard fuori pista. Nel cast c’è anche Mira Sorvino.

Cinquanta sfumature di rosso di James Foley è il terzo capitolo della saga ispirata ai libri della scrittrice E.L. James. Al centro della storia ci sono sempre le vicende sentimentali ed erotiche di Anastasia (Dakota Johnson) e Christian (Jamie Dornan).

Per famiglie e bambini segnaliamo infine I primitivi di Nick Park, film d’animazione che racconta la storia di un cavernicolo e del suo migliore amico, un cinghiale insieme al quale lotta per tenere unita la propria tribù contro un potente nemico. Le voci italiane sono di Riccardo Scamarcio, Paola Cortellesi e Corrado Guzzanti.

CONDIVIDI
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here