“Unpeaceful”: nuovo album e mini tour per Federica Fornabaio

0
Federica Fornabaio

Federica Fornabaio ha un grande talento: quello portarti in riva al mare, al tavolo di un caffè parigino o in Lapponia ad ammirare l’aurora boreale. La dita che sfiorano i tasti del suo pianoforte diventano la carta d’imbarco per splendidi viaggi intorno al mondo e per intimi cammini interiori. Le sue note sono un concentrato di evasione ed introspezione, felicità e solitudine, libertà, dolore e suggestione. Il pentagramma su cui scrive ingloba il vortice di emozioni quotidiane che scandiscono l’esistenza; la ricerca di equilibrio stravolta continuamente da amori, passioni irrefrenabili, ostacoli e difficoltà. Ininterrottamente, senza sosta, senza pace, Unpeaceful.

La pianista, compositrice ed arrangiatrice pugliese pubblica oggi il suo nuovo album di inediti per piano e piccolo ensemble. Prodotto da Pasquale Minieri, distribuito da Sony e masterizzato nei leggendari Abbey Road Studios di Londra, il disco contiene 10 melodie, tra cui spicca Asience, dono del Maestro Ryuichi Sakamoto. Sincero atto di stima ed importante riconoscimento da parte di uno dei più grandi musicisti contemporanei.

Dopo il successo dell’EP Christmas Tales (2015), entrato nella top ten della classifica ITunes di musica classica, la Fornabaio trova in questo lavoro la sua definitiva consacrazione artistica, mettendo in luce poliedricità e straordinarie doti musicali.

All’uscita del disco seguirà un mini tour che la vedrà esordire nella sua Puglia (Bari, Teatro Forma – Domenica 25 Marzo), per poi toccare Roma (Auditorium parco della Musica – Venerdì 6 Aprile) e Milano (Blu Note – Domenica 15 Aprile).

Unpeaceful:

Composizione, arrangiamento, pianoforte: Federica Fornabaio

Tromba e flicorno: Angelo Olivieri

Violino e viola: Roberto Izzo

Violoncello: Giuseppe Tortora

Batteria e percussioni: Stefano Corrias

Special Guest: GnuQuartet (Francesca Rapetti, Roberto Izzo, Raffaele Rebaudengo, Stefano Cabrera)

Contrabbasso: Guerino Rondolone

Flauto: Giulia Cozzi

CONDIVIDI
Sannita di nascita, romano di adozione, pesarese per amore. Maturità classica, iscritto al terzo anno di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all'Università degli Studi "Orientale" di Napoli. Giornalista pubblicista dal 2009. Una smodata passione per la lettura, lo sport, la musica, i viaggi e la politica ed una forte inclinazione all'associazionismo. Un'attrazione fatale per tutto ciò che è comunicazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here