Maria Maddalena

Storia di Maria di Magdala, che segui Gesù e diede scandalo, ma non quello a cui state pensando...

0

Maria Maddalena
di Garth Davis
con Rooney Mara, Joaquin Phoenix, Chiwetel Ejiofor, Tahar Rahim, Shira Haas
Voto 7+

La tesi è interessante: accanto agli uomini che seguivano Gesù Cristo mentre predicava per la Galilea, c’era una donna. Maria di Magdala, una strana, una che sente la chiamata da Dio (cosa da uomini e da profeti) e non la chiamata del matrimonio, una che forse ha i demoni dentro, una che i maschi della famiglia ripudiano perché dà scandalo. Traduzione: la donna intelligente e spirituale che si fa domande è da escludere. Il passaggio successivo è giustificare l’esclusione con il peccato. Da un papa in poi (dal 1500) Maria di Magdala è la Maddalena: sicuramente prostituta. Invece l’altra tesi interessante di questo film è che Maria di Magdala non solo piace a Gesù perché ha intuito (da donna) che Gesù quando dice di essere venuto a portare la spada non intende una spada per guidare una guerra fisica contro l’invasore romano, e ha capito che il regno che promette non è di questo mondo ma è già in questo mondo solo se uno lo vuole. In questo film Maria battezza, cioè opera come Gesù in suo nome mentre gli apostoli sono dilaniati tra l’idea della rivolta e l’idea della fondazione. L’altra novità è che Pietro è nero e non per una quota in omaggio alle minoranze (anche se è il Chiwetel Ejofor di 12 anni schiavo): è confuso esattamente come un bianco. Gesù ha la bella faccia di Joquin Phoenix. L’elemento inquietante è che Phoenix ha il taglio di capelli e lo sguardo di Charles Manson…

CONDIVIDI
Marco Bacci scrive di cinema, tecnologia e libri. Ogni tanto scrive romanzi. È un ex di molti lavori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here