Emilia Original Big Music Night Off Modena 24 marzo

0

Che cosa può fare un povero bassista se non suonare musica originale, scritta da lui in un club a modena il 24 marzo?

Niente.

Fare musica è un piacere e una passione unite assieme, passione e piacere che trovano la loro sublimazione dal vivo, dove i trucchi non possono essere fatti e dove in realtà fai quello che vuoi, gestisci la tua espressione e sudi insieme ai tuoi ragazzi, quelli coi quali suoni da oltre trenta anni e quelli delle altre band.

E’ una formula allo stesso tempo complessa e semplice, ci vuole un palco, in questo caso quello dell’Off di modena, alcune band di musicisti che fanno musica originale e la intraprendenza di chi organizza, in questo caso Virginia Belleni e del suo management “Non Solo Sound Agency”.

Chiaro, ci vuole soprattutto il pubblico, la gente che vuole sentire musica originale, fuori dai grandi canali comunicativi ma non per questo meno importante.

Noi abbiamo un mio disco che si chiama “Cash Machine” da promuovere e far vivere, dacché la musica indipendente vive soprattutto di live.

Lo faremo sabato 24 marzo dopo aver dovuto posticipare la data fissata il 3 marzo per neve.

Lo faremo dopo aver pensato alla musica, averla provata e registrata.

Dopo aver votato, con un assaggio di primavera che ci rende tutti felici e innamorati dopo il lungo inverno, proprio per questo è come se fossimo tutti sotto incantesimo, esattamente come racconta la mia canzone “Under Your Spell”.

Ecco alcune info relative alla serata.

“NON SOLO SOUND AGENCY” e VIRGINIA BELLENI MANAGEMENT” presentano EMILIA ORIGINAL Big Music Night ” SABATO 24 MARZO presso il Circolo Culturale “OFF” di Modena, sul palco i GARAGE D’AMEDEO, UGO CATTABIANI, e ANTONIO “RIGO” RIGHETTI col suo ultimo disco Cash Machine.
La caratteristica peculiare dell’ evento, promosso da “Non Solo Sound Agency” e VIRGINIA BELLENI MANAGEMENT, è l’ esecuzione, da parte degli artisti, di brani originali.
Ad aprire la serata, il cantautore parmigiano Ugo Cattabiani.
La serata continua con i Garage Damedeo, una formazione modenese che ha come obiettivo la produzione di brani originali cercando di fondere le diverse esperienze artistiche maturate da tutti i membri del gruppo.
A chiudere la serata, Antonio “Rigo” Righetti, che assieme a Mel Previte e Robby Pellati , ovvero la ex “banda del Liga”, presenta il suo ultimo album, intitolato “Cash Machine”. Registrato con il sound engineer Chris Peet ai Northhouse Studio di Ebbw Vale, in Galles, per l’etichetta NML – New Model Label, il quarto disco del bassista modenese ci riporta alle sonorità dei Rocking Chairs, strizzando l’occhio a Tom Waits e a Johnny Cash, cercando però un suo percorso, senza rinunciare quindi alle proprie radici. L’album raccoglie l’amore per la musica, per la vita, la condizione umana e la follia di fare un mestiere che al giorno d’oggi è considerato un “lusso”, e da qui nasce lo spunto per il titolo. Nel disco troviamo anche la collaborazione di Antonio Gramentieri noto anche come Don Antonio, uno dei chitarristi più significativi del nostro paese che ha dato il suo tocco in alcuni brani tra chitarre vintage, lapsteel, e inserti minimali capaci però di definire un mondo sonoro. C’è poi una storia che lega tutti i brani dell’album ed è quella che Rigo racconta nel romanzo autobiografico “Schiavoni Blues” uscito in contemporanea con l’album pubblicato da Artestampa, che racconta la storia di suo padre Guido, del suo bar nel Mercato Coperto e di come il musicista è cresciuto ed ha scelto la sua strada, la meno scontata tra le tante possibili.
L’ evento “EMILIA ORIGINAL Big Music Night ” rappresenta un’occasione da non perdere per vivere una serata di musica originale, portata sul palco da musicisti emiliani di eccezionale spessore artistico.
APERTURA porte ORE 20.30
UGO CATTABIANI ORE 21
GARAGEDAMEDEO ORE21.30
RIGO CASH MACHINE ORE 22

 

 

 

 

 

 

CONDIVIDI
Bassista, cantante, scrittore. Trenta anni di rock’n’roll on the road! Dai Rocking Chairs a Luciano Ligabue, tante note e tante storie di r'n'r!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here