L’evoluzione interiore di Juri Camisasca

0
Juri Camisasca
Si annuncia un anno particolare per Juri Camisasca. Chi già lo conosce sa di chi parliamo, ma molti probabilmente non sanno nulla di questo artista che ha iniziato la sua carriera nei primi anni ’70. Un appuntamento per vederlo di nuovo in concerto è quello in programma a Firenze al Cinema Teatro Odeon lunedì 30 aprile per uno spettacolo intitolato Adunanza mistica. Non è mai stato facile in tutti questi anni avere l’occasione di rivederlo dal vivo: poche e sporadiche le sue uscite fuori sede, perché la sua vita ha sempre privilegiato l’aspetto mistico, nella ricerca interiore.
A Firenze Juri Camisasca sarà accompagnato dal danzatore kathakali Mauro Barzaghi, dalla pianista Erika Lo Giudice, dal percussionista Peppe Di Mauro e dalle letture di Laura Cardillo. Un’occasione rara per ascoltare dal vivo le sue ultime canzoni, quelle contenute nell’album Spirituality, uscito nel 2016, realizzato in tandem con Rosario Di Bella. Canzoni di una bellezza cosmica come Il canto della beatitudine, Se incontri il Buddha e Suprema identità (qui un’intervista Tv dove racconta il suo lavoro).
Sarà un’occasione anche per riascoltare canzoni come Il sole nella pioggia e Nomadi portate al successo da Alice. Alcune di queste canzoni Camisasca le ha presentate in un tour spagnolo la scorsa estate insieme a Franco Battiato, artista che l’ha scoperto favorendone il primo contratto discografico.
Pare inoltre che qualcuno si stia attivando per portare Camisasca alla Villa Reale di Monza, posto che lo aveva visto protagonista di un concerto nell’aprile del 1978. Per l’occasione potrebbe riunirsi il gruppo di musicisti che fecero parte di quella rassegna musicale denominata L’evoluzione interiore dell’uomo: l’oboista Roberto Mazza, l’arpista Vincenzo Zitello, il percussionista Lino Capra Vaccina, il mimo Maurizio Piazza. Potrebbero ritrovarsi sullo stesso palco quarant’anni dopo.
Quell’esibizione di Juri al Teatrino della Villa Reale è ora documentata da un doppio album in vinile intitolato Evoluzione interiore. E non è finita, sono infatti iniziate in Sicilia le riprese di un docufilm dedicato all’artista dal titolo Non cercarti fuori, ripreso da una canzone del 1999 inserita nell’album Arcano enigma.
Juri Camisasca
CONDIVIDI
Nato in Lombardia, prime collaborazioni con Radio Montevecchia e Re Nudo. Negli anni 70 organizza rassegne musicali al Teatrino Villa Reale di Monza. È produttore discografico degli album di Bambi Fossati e Garybaldi e della collana di musica strumentale Desert Rain. Collabora per un decennio coi mensili Alta Fedeltà e Tutto Musica. Partecipa al Dizionario Pop Rock Zanichelli edizioni 2013-2014-2015. È autore dei libri Anni 70 Generazione Rock (Editori Riuniti, 2005 - Arcana, 2018) e Che musica a Milano (Zona editore, 2014).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here