10 cose da fare ad Amsterdam

0
Amsterdam

Cosa fare ad Amsterdam? Quali sono le cose da sapere e da scoprire? Ecco le 10 cosa da fare ad Amsterdam e da non perdere assolutamente! Secondo Amsterdam-foryou queste sono alcune idee che possono fare la differenza e rendere unica la vostra vacanza!

1) A tavola sul canale vi porta all’interno delle case storiche del quartiere Joordan, vi saranno aperte le porte della città. Le case storte simbolo di Amsterdam sono Patrimonio dell’UNESCO e i loro salotti sono delle cornici perfette per concedersi un momento suggestivo e rilassante. È prevista una cena vista canale  dai sapori locali per assaporare il vero gusto di Amsterdam. Nella bella stagione “l’Aperitivo a bordo canale’ è un momento di rito per i local dello Jordaan, per creare la vera atmosfera “gezelling” portano fuori divani, sedie e tavolini per trascorrere il fine giornata in relax e bere un bicchiere di vino con il vicino di casa o degli amici.

2) I tesori del Museo Nazionale il Rijksmuseum: è il museo dedicato all’arte fiamminga, un “must” ad Amsterdam. Se avete due ore libere vi suggeriamo di vistare il secondo piano di questo museo  dedicato al Secolo d’Oro, momento di massimo splendore dell’Olanda. Tra le sale impreziosite della miglior produzione artistica del Seicento Olandese avrete infatti modo di ammirare opere di Rembrandt Van Ri Vermeer e Frans Hals. Il Rijksmuseum è la casa dell’opera piu conosciuta di Rembrandt, La ronda di notte, che potete vedere solo in questo museo!

3) Quando si parte per Amsterdam si dovrebbe sempre mettere  in valigia un costume da bagno, anche in inverno! Ecco perché: ci sono spa, piscine e terme dove andare per un momento di relax. Questi ambienti inaspettati si trovano anche tra i canali del centro e sono una delle parti segrete amate dai locali. Avete mai pensato di andare al mare in Olanda? Il mare del Nord è per tutti! A una mezz’ora da Amsterdam, distanti qualche chilomentro l’uno dall’altro, troviamo Bloemendaal e Zandvoort e nel mezzo una distesa di sabbia e dune con locali, bar, chioschi e ristoranti. l’odore del mare e del pesce fritto si incontra  con la brezza marina di questa parte d’Olanda.

4) Andare al cinema! Per vedere uno dei tanti film in lingua originale, o per scoprirne la storia e l’architettura. Una visita del Teatro Pathé Tuschinski, architettura Jugenstil anni ’30 ed atmosfere retro. Questo ex teatro, che oggi è il cinema più popolare d’Olanda, ospita nelle sue splendide sale i migliori film in prima visione.Si trova vicino al famoso Bloemenmarkt: il mercato dei fiori galleggiante.

5) Negozi Vintage e il Quartiere delle 9 stradine: lo shopping mette tutti d’accordo! Amsterdam è il posto ideale per fare shopping tra i tanti e bellissimi negozi vintage dove  trovare veramente qualcosa che può fare la differenza nel nostro guardaroba. Shopping tour per trovare tutto ciò che avevate in mente tra cose vecchie, cose nuove, originali, uniche che potete trovare tra negozi, mercatini, location private, design locali e tra la creatività che caratterizza gli olandesi.

6) II fascino dell’Esotico… Ad Amsterdam c’è molto da scoprire sulle Terre Lontante: la città ospita ben 180 etnie. Chi di noi non ha pensato di fare un viaggio tra la cultura dei massaggi e del relax, arrivare in Indonesia o in Thailandia. Una volta ad Amsterdam, potete scoprire tanto di questa cultura. Storicamente l’Olanda è  legata all’Indonesia: qui si mangiano i noodles fin dal Seicento… È possibile fare degli autentici massaggi thailandesi e respirare la cultura e i profumi di questo popolo.

7) Noleggiare la bicicletta tipica, detta omafiets, per una passeggiata indimenticabile attraverso la città sulle 2 ruote… Tu, il tuo partner e la vostra bicicletta: uno pedalando, l’altro seduto dietro con le gambe di lato e in mano un mazzo di fiori o una bottiglia di vino, come fa la gente di Amsterdam!
Amsterdam8) In Olanda c’è una sentita tradizione circense che ha dato forma al Royal Theater Carrè, classificato come monumento del Regno Olandese. Costruito alla fine del xix secolo prende il nome da Oscar Carrè, membro della famiglia circense che si esibì ad Amsterdam per la prima volta nel 1863. Oggi è uno dei palcoscenici piu importati d’Europa, dove si esibiscono i piu grandi  artisti internazionali. Si può scegliere tra musical, teatro e cabaret.

9) Un giro per le birrerie. L’Olanda è conosciuta anche per la produzione artigianale della birra, ad Amsterdam se ne può bere di veramente buona, ne estitono più di 100 tipi, nel passato era la bevanda alternativa all’acqua. Una birra può cambiare aspetto e sapore se bevuta nel posto giusto con l’atmosfera autentica di quei posti che raccontano le serate tra amici.

10) I live music: di sera Amsterdam cambia volto e colori, tutto assume una vibrazione e una vitalità diversa. Tre sono le zone dove la concentrazione di ristoranti, pub e locali  è più alta: Leidseplein, Rembrandtplein, Amsterdam Noord. Tanti live, musica di ogni genere, atmosfera gezellig e del divertimento assicurati! Per concerti con artisti internazionali, a volte anche italiani, ci si va invece alla Amsterdam Arena, oppure all’ex fabbrica del Latte, Melkeweg.

CONDIVIDI
Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è "spettacolo" (appunto).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here