Meta & Moro hanno registrato a Porto la “cartolina” dell’Eurovision Song Contest

0
Eurovision Song Contest

L’Eurovision Song Contest 2018 inizia esattamente tra un mese a Lisbona, ma nella prima fase l’Italia sarà coinvolta soltanto in veste di paese votante. Ermal Meta e Fabrizio Moro, in gara con il brano Non mi avete fatto niente, non partecipano infatti alle due semifinali (8 maggio la prima, 10 la seconda), ma sono ammessi direttamente alla fase finale (12 maggio, in diretta su Rai 1), assieme ai rappresentati di Portogallo, Francia, Spagna, Regno Unito e Germania.
Nei giorni scorsi Ermal e Fabrizio erano in Portogallo per registrare la cosiddetta “cartolina voltapagina”, ovvero il video di 40 secondi che sarà mostrato prima della loro esibizione nella finale dell’Eurovision Song Contest.
Questo video è stato girato in parte nell’Avenida dos Aliados (la principale via di Porto) e nel Mosteiro de São Bento da Vitória. Quest’ultimo è un luogo molto importante nella storia del Portogallo: durante la guerra d’Indipendenza spagnola (1808 – 1814), fu occupato prima dalle truppe francesi e poi da quelle anglo-ispano-portoghesi, che lo usarono come ospedale militare. Oggi è uno degli edifici religiosi più visitati del Portogallo.
Pare che nel video appaiano altri luoghi caratteristici di Porto, per esempio il Teatro Nacional São João e il Café Luso, locale tradizionale che esiste dagli anni ’30.
Ermal e Fabrizio durante il loro soggiorno a Porto hanno pubblicato sui rispettivi social diverse immagini. Una foto che ha colpito in modo particolare la fantasia dei fan ritrae Meta seduto per terra mentre suona una chitarra e Moro, disteso alla sua sinistra, pare che stia dormendo.
Eurovision Song Contest

CONDIVIDI
Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è "spettacolo" (appunto).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here