Pezzali, Nek e Renga a Milano. Pop per nostalgici

0
Foto di Enrico Ballestrazzi

Si definiscono una “boy band per adulti”. Sono Max Pezzali, Francesco Renga e Nek, il cui tour ha fatto tappa ieri sera al Forum di Assago (e stasera si replica).

I tre salgono sul palco alle 21 precise, sulle note di Duri da battere, canzone registrata in studio a tre voci, che ha fatto da preludio al progetto. Il resto del concerto è dedicato alle carriere soliste dei tre artisti: alcune canzoni sono cantate in terzetto, altre in duetto e altre da soli. Nel corso della serata sono tanti i siparietti: a volte riusciti, altre meno, soprattutto a causa delle sovrapposizioni delle voci che restituivano un suono unico difficile da decifrare.
A emergere, soprattutto, il repertorio di Max Pezzali, cantastorie di una generazione: ogni suo pezzo viene accolto con un boato.
Un pop per nostalgici, si potrebbe definire. «Facciamo novant’anni di carriera in tre. Siamo una boy band per adulti», ironizzano. Il pubblico è transgenerazionale: sopratutto donne, tra i 25 e i 40 anni, pronte a cantare a squarciagola la colonna sonora della loro vita.

C’è il tempo per i pezzi da cellulare acceso (Come mai, Angelo), per un tuffo negli anni ’70 con La regola dell’amico / Disco inferno. C’è il medley acustico con Nek che abbandona per una breve parentesi il basso, imbracciando la chitarra acustica. C’è un passo indietro di oltre cinquant’anni con Se telefonando, a cui Nek – con la partecipazione a Sanremo – ha regalato nuova giovinezza.

Alla fine del concerto la sensazione è quella di essere tornati, per quasi tre ore, nei mitici anni Novanta. Con gli stessi suoni, le stesse luci e gli stessi argomenti: i giri in motocicletta, i primi baci un po’ timidi, le amicizie che durano per sempre. Pop per nostalgici: tuffo nel passato sentendosi a casa. Per poi prendere la metropolitana zeppa di gente, reimmergersi nella Milano caotica della Design Week e ricordarsi che siamo nel 2018.

La scaletta del concerto:

  1. Duri da Battere
  2. Cambio direzione
  3. Se io non avessi te
  4. Gli anni
  5. Meravigliosa
  6. Unici
  7. Nessun rimpianto
  8. A un isolato da te
  9. Sei Fantastica
  10. Sei solo tu
  11. Sei grande
  12. Il mio giorno più bello nel mondo
  13. Se telefonando
  14. Guardami amore
  15. Hanno ucciso l’uomo ragno
  16. Era una vita che ti stavo aspettando
  17. Raccontami / Dimmi cos’è / Una canzone d’amore / Ci sarai / Ci sei tu / Eccoti
  18. Angelo
  19. La tua bellezza
  20. L’universo tranne noi
  21. Sei un mito
  22. La regola dell’amico / Disco inferno
  23. Almeno stavolta
  24. Se una regola c’è
  25. Lascia che io sia
  26. Sempre noi

BIS
27. Laura non c’è
28. Vivendo adesso
29. Come mai
30. Fatti avanti amore
31. Nuova luce
32. Tieni il tempo/Nord sud ovest est

CONDIVIDI
Nata a Venezia, studentessa di Giurisprudenza a Padova e giornalista a Milano. Classe '93. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, D.Repubblica.it e Young.it. Giornalista pubblicista, da cinque anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia. Mi trovate anche su Amica.it, la Nuova Venezia, il Mattino di Padova, la Tribuna di Treviso, FoxLife e Italpress.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here