Liam Gallagher ed il suo rifiuto di suonare a Manchester con i Rolling Stones

0
Magnifici Rolling Stones

Liam Gallagher non è un personaggio che passa inosservato. Stando a quanto riporta il Sun infatti, tra un post al vetriolo e l’altro su twitter, è andato molto vicino a far saltare gli accordi presi con i Rolling Stones per l’apertura di alcune date loro tour estivo, il No Filter Tour.

Il motivo? Non avrebbe mai accettato di esibirsi all’Old Trafford, il campo del Manchester United, rivali storici dell’altra squadra di Manchester, il City, di cui Liam è tifoso.

Fortunatamente l’inconveniente è stato risolto, grazie al forte desiderio degli Stones di condividere il palco con lui, ricorrendo ad un semplice scambio (per restare in tema calcistico): Richard Ashcroft aprirà il concerto di Manchester, mentre Liam quello di Londra, nello stadio del meno ostico West Ham.

Il No Filter Tour, dopo il super show di Lucca dello scorso settembre (QUI la nostra recensione), continuerà la prossima estate con altre 14 date in tutta Europa e con degli openict act di tutto rispetto: oltre Liam Gallagher infatti ci saranno i Florence & The Machine, The Vaccines, The Specials, Elbow, James Bay e Richard Ashcroft.

CONDIVIDI
Di origini torinesi, ma trapiantato ormai da diversi anni in quella magnifica terra che ha dato i natali ai più grandi musicisti italiani, l'Emilia. Idealista e sognatore per natura, con una spiccata sindrome di Peter Pan e con un grande amore che spazia dal Brit rock passando per quello a stelle e strisce, fino ai grandi interpreti italiani. Il tutto condito da una passione pura, vera e intensa per la musica dal vivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here