Weekend al cinema: arrivano “Loro” di Sorrentino e un nuovo capitolo degli Avengers

0
Loro 1
Foto dalla pagina Facebook della Universal Pictures International Italy

Weekend ricchissimo al cinema, con alcuni nuovi film nelle sale già da qualche giorno per via della festività del 25 aprile.

Il film più atteso è sicuramente Loro 1 di Paolo Sorrentino. Il regista napoletano, premio Oscar per La grande bellezza, a tre anni da Youth – La giovinezza, torna nelle sale per raccontare (ovviamente a modo suo) il mondo di Silvio Berlusconi. Il cavaliere è interpretato da Toni Servillo, punta di diamante di un cast ricco di attori italiani. Questo primo capitolo è di fatto diviso in due parti: la prima dedicata al sottobosco di chi cerca di arrivare a Berlusconi, la seconda è invece incentrata sull’ex presidente del consiglio. Il prossimo 10 maggio uscirà Loro 2, la seconda parte del film.

Si cambia totalmente genere con Avengers: Infinity War di Anthony Russo e Joe Russo. In questo nuovo capitolo della saga gli Avengers si uniscono ai Guardiani della Galassia per contrastare Thanos, il cattivo di turno che vuole conquistare l’universo. Ricchissimo il cast, giusto per fare qualche nome: Robert Downey Jr., Mark Ruffalo, Scarlett Johansson, Benedict Cumberbatch, Gwyneth Paltrow, Benicio del Toro e Josh Brolin.

L’immancabile commedia italiana della settimana è Tu mi nascondi qualcosa di Giuseppe Lo Console, con Giuseppe Battiston, Sarah Felberbaum e Rocco Papaleo. Si tratta di un film corale, che racconta tre storie parallele, all’insegna degli equivoci e di episodi tragicomici.

La mélodie di Rachid Hami è un film francese che racconta la storia di un violinista che ritrova l’amore per la musica grazie al rapporto con una classe di allievi problematici. Il suo obiettivo diventerà quello di portare i ragazzi a suonare alla Filarmonica di Parigi.

Youtopia di Berardo Carboni è uno di quei film che sembrano pensati per far discutere. I protagonisti della storia sono tre: una donna in difficoltà economiche (Donatella Finocchiaro), la figlia diciottenne che decide di mettere all’asta la verginità per aiutarla (Matilda De Angelis, già protagonista di Veloce come il vento) ed un farmacista sessantenne che vuole a tutti i costi vincere l’asta (Alessandro Haber).

Ha aperto (fuori concorso) il Festival di Cannes dello scorso anno I fantasmi di Ismael di Arnaud Desplechin. A distanza di quasi un anno il film francese arriva nelle sale italiane. Racconta la storia di un regista che all’improvviso ritrova la moglie scomparsa nel nulla vent’anni prima. Nel cast ci sono Marion Cotillard, Charlotte Gainsbourg e Alba Rohrwacher.

Escono anche Interruption del greco Yorgos ZoisWajib – Invito al matrimonio della palestinese Annemarie Jacir e gli italiani Nato a Casal di Principe di Bruno Oliviero, Terra bruciata! di Luca Gianfrancesco e Gli indesiderati d’Europa di Fabrizio Ferraro.

CONDIVIDI
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here