C.S.I.amo: a Riola Sardo faranno un tributo collettivo ai CSI

0
C.S.I.amo

A Riola Sardo, paesino di poco più di 2.000 abitanti in provincia di Oristano, il primo luglio andrà in scena un tributo collettivo ai CSI, band nata sulle ceneri dei CCCP e attiva per una decina d’anni, a partire dal 1992, capace di imrpimere il proprio marchio nella musica e nella cultura italiana degli anni Novanta.
L’idea è del promoter locale Lello De Vita, che non ha nessuna difficoltà ad ammettere di essersi ispirato a Rockin’1000, il progetto che portò oltre mille musicisti nello stadio di Cesena per suonare Learn to Fly dei Foo Fighters e convincere il gruppo di Dave Grohl a fare un concerto nella città romagnola.
Dopo aver lanciato l’iniziativa pubblicando un video su Facebook, De Vita ha raccolto in pochi giorni parecchie adesioni. L’evento si intitola C.S.I.amo  e consisterà nel suonare A tratti, primo brano di Ko de mondo, album d’esordio del Consorzio Suonatori Indipendenti.
A C.S.I.amo possono partecipare tutti, professionisti o musicisti per passione. Qualche giorno fa, De Vita ha comunicato che hanno aderito anche i Marlene Kuntz, altro gruppo molto amato in Sardegna: «La nostra orchestra ha bisogno di un primo violino. Con immenso piacere vi comunico che loro saranno il nostro primo violino! Ringraziamo e diamo il benvenuto nella Carovana ai Marlene Kuntz».
La band capitanata da Cristiano Godano ha diffuso un video per confermare di aver aderito all’iniziativa. Eccolo.

CONDIVIDI
Spettakolo! nasce nel 2015 e si occupa di cinema, musica, travel, hi-tech. Alla Redazione di Spettakolo! collaborano varie figure del mondo del giornalismo (e non) desiderose di raccontare tutto ciò che per loro è "spettacolo" (appunto).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here