G7. Tutta l’ intelligenza artificiale del nuovo flagship.

0

LG Electronics lancia il suo nuovo smartphone top di gamma, LG G7, che integra Intelligenza Artificiale e un corpo – con display super luminoso e audio potente – praticamente “indistruttibile” (certificazione militare e IP68). Cuore del nuovo smartphone, la piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 845 con IA integrata che velocizza tutte le operazioni e le prestazioni. Con il nuovo G7 si rinnova anche il design della serie G, ora con il bordo del corpo in metallo lucido abbinato alla copertura Gorilla Glass 5 sia davanti sia sul retro. Un corpo quello del nuovo G7 di essenziale eleganza, ma anche straordinariamente robusto visto che ha superato 14 test MIL-STD 810G definiti dall’esercito degli Stati Uniti per valutare il funzionamento delle apparecchiature in ambienti ostili. Altro plus di LG G7 è il nuovo display FullVision: 6,1 pollici di diagonale con un rapporto 19,5:9, risoluzione QHD + (3120 x 1440 pixel) e una cornice inferiore che è quasi del 50 percento più sottile rispetto al precedente modello LG G6. Realizzato con la nuova tecnologia LCD di LG, Super Bright Display, lo schermo di LG G7 non teme la luce diretta del sole, grazie alla luminosità che arriva fino a 1.000nit. Lo schermo può essere impostato su sei diverse modalità di visualizzazione: Auto, Eco, Cinema, Sports, Game ed Expert. In modalità Auto, il telefono analizza automaticamente il contenuto di foto e giochi per ottimizzare il display e il consumo energetico. Comoda anche la funzione “New Second Screen” che visualizza le notifiche senza togliere spazio ai contenuti e può essere personalizzata.
Per quanto riguarda immagini e video, LG G7 dispone di una fotocamera anteriore da 8MP e obiettivi da 16MP sul retro sia per le configurazioni standard che super grandangolare. Anche la fotografia si avvale delle caratteristiche di Intelligenza Artificiale della fotocamera che offre ora 19 modalità di scatto e la possibilità di migliorare ulteriormente i propri scatti scegliendo una delle tre opzioni di colore addizionali. Anche sul fronte audio ci sono importanti novità: LG G7 integra lo speaker Boombox che utilizza lo spazio interno del dispositivo come cassa di risonanza per raddoppiare la diffusione dei bassi e offrire un suono potente da “stereo portatile” senza la necessità di altoparlanti esterni. Quando viene posizionato su una superficie solida o una scatola, lo smartphone utilizza la sua cassa di risonanza come un woofer per amplificare ulteriormente l’effetto dei bassi. LG G7 è anche il primo smartphone a offrire DTS:X per garantire un suono 3D virtuale per tutti i contenuti, fino a 7.1 canali audio con cuffie.
Last but not least…il nuovo LG G7 è uno dei primi smartphone a offrire Google Lens pronto all’uso. Google Lens è un nuovo modo di effettuare ricerche su Internet usando le più avanzate tecniche di IA. Disponibile all’interno di Google Assistant e Google Foto, fornisce maggiori informazioni su luoghi di interesse, piante, animali e libri, oltre a riconoscere il testo.

CONDIVIDI
Sono nato a Milano. Negli anni 80, laureato in filosofia, ho iniziato come copywriter all’Ufficio Pubblicità  di Rizzoli Libri.  Negli anni 90 ho collaborato con l’Europeo  - novità tecnologiche - e successivamente con Brava Casa, Anna, Milleidee e Max. All’inizio del nuovo secolo, addetto stampa alla start up che ha creato RCS WEB, ho continuato  a scrivere su Max,  con contributi al mitico spin off tecnologico Max 2.0 ora da collezionisti. Collaborazione proseguita in Gazzetta dello Sport.it.  Dal 2009 al 2012 ho scritto anche sul  mensile filosofico scientifico KOS. Il mio avatar l’ha  scelto mia figlia Irene, con la quale condivido l’idolatria per Bob Dylan, ma che non sopporta la mia passione per le opere di Mozart.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here