Galeffi: «La gavetta è fondamentale. Altrimenti sul palco di fronte a 500mila persone vomiti»

0
Galeffi - Concerto del Primo Maggio 2018 - Roma - © Foto: Riccardo Medana

Se amate la scena indipendente italiana (romana) il nome di Galeffi è uno da quelli che dovete assolutamente segnarvi. Lo abbiamo incontrato e abbiamo scambiato quattro chiacchiere insieme a lui: sui suoi ascolti, l’importanza della gavetta e la poesia nel calcio (il suo primo album si chiama Scudetto).

 

CONDIVIDI
Nata a Venezia, studentessa di Giurisprudenza a Padova e giornalista a Milano. Classe '93. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, D.Repubblica.it e Young.it. Giornalista pubblicista, da sette anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia. Mi trovate anche su Amica.it, la Nuova Venezia, il Mattino di Padova, la Tribuna di Treviso, FoxLife, Trentino, Alto Adige, DireDonna e Italpress.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here