Riviera International Film Festival: si parla di violenza sulle donne, poi l’incontro con Marta Pozzan

0
Marta Pozzan
Marta Pozzan - foto blu3velvet

La giornata di ieri del Riviera International Film Festival di Sestri Levante è stata ricchissima, con la masterclass dello sceneggiatore Ed Solomon, l’incontro con Erri De Luca e la conferenza del premio Nobel Nigel Tapper a Portofino.

Erri De Luca
Erri De Luca durante la conferenza – foto di Claudia Sanguineti

Quella di oggi, la penultima della rassegna, è altrettanto ricca. Sono ben dieci le proiezioni complessivamente previste ed in più ci sono tre degli eventi più attesi: la masterclass di Peter Zeitlinger, uno dei più importanti direttori della fotografia del panorama cinematografico internazionale, alle 11.30; il panel, diretto da Paola Jacobbi, dedicato al tema quanto mai attuale della violenza sulle donne, che direttamente ha toccato anche il mondo del cinema, alle 16; l’incontro con Marta Pozzan, modella, attrice e fashion blogger, alle 17.30.

Il programma completo della giornata:
ore 11.00: proiezione di Cargo di Gilles Coulier (Belgio, film in concorso) – Cinema Ariston (al termine Questions and Answers con i protagonisti)
ore 11.30: masterclass con Peter Zeitlinger “La figura del direttore della fotografia” – ex Convento dell’Annunziata
ore 12.30: proiezione di Firstborn di Aik Karapetian (Lettonia, film in concorso) – Cinema Ariston
ore 14.30: proiezione di Death By Design di Sue Williams (Usa, documentario in concorso) – Cinema Ariston
ore 15.00: laboratorio per bambini “Harry Potter” – ex Convento dell’Annunziata
ore 15.00: proiezione di Ma l’amore c’entra di Elisabetta Lodoli (Italia, film fuori concorso) – Cinema Ariston (al termine Questions and Answers con i protagonisti)
ore 16.00: panel “Il neo femminismo nato dopo gli scandali: una bolla o una rivoluzione?” diretto da Paola Jacobbi, con la partecipazione di Violante Placido, Eleonora Giovanardi, Consuelo Barilari ed Elisabetta Lodoli – cinema Ariston
ore 16.30: proiezione di Ivory – A Crime Story di Sergey Yastrzhembskiy (Francia/Russia/Kenya, documentario in concorso) – Cinema Ariston (al termine Questions and Answers con i protagonisti)
ore 17.00: laboratorio per bambini “Pixarpedia” – ex Convento dell’Annunziata
ore 17.30: incontro Marta Pozzan “L’impatto dei social media nel cinema” – Hotel Suisse Nettuno
ore 18.00: proiezione di Filthy di Tereza Nvotová (Slovacchia, film in concorso) – Cinema Ariston
ore 18.00: laboratorio per adulti “Hitchcock secondo Hitccock” – ex Convento dell’Annunziata
ore 18.30: proiezione di Living in the Future’s Past di Susan Kucera (Usa, documentario in concorso) – Cinema Ariston
ore 20.00: proiezione di Bad Lucky Goat di Samir Oliveros (Colombia, film in concorso) – Cinema Ariston
ore 20.30: proiezione di Thirst Street di Nathan Silver (Usa/Francia, film in concorso) – Cinema Ariston
ore 22.00: proiezione di The Seen and the Unseen di Kamilla Andini (Indonesia, film in concorso) – Cinema Ariston

CONDIVIDI
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here