Torna il Cinema Bianchini sui tetti della Galleria Vittorio Emanuele a Milano

Dall’ 11 maggio al 30 settembre tutte le sere film con vista su piazza Duomo

0

Da venerdì 11 maggio fino al 30 settembre 2018 tutte le sere si rinnova la magia delle proiezioni di film di grandi classici e di successo con vista su piazza Duomo

Sono passati sessantasette anni quando  in piazza del Duomo Vittorio De Sica girava la mitica scena finale dei barboni a cavallo delle scope che volano verso il cielo nel suo capolavoro Miracolo a Milano, una sequenza alla quale hanno assistito sbalorditi e piacevolmente sorpresi i milanesi. Nessuno poteva immaginare allora che la pellicola sarebbe stata proiettata sui tetti della Galleria Vittorio Emanuele, come accadrà venerdì 14 maggio alle ore 21 in apertura della nuova stagione, dopo il grande successo delle due prime edizioni,  di Cinema Bianchini, l’ iniziativa ideata dal Gruppo MilanoCard, che ha portato il grande Cinema sui tetti di Highline Galleria nei due spazi di venticinque posti ognuno attrezzati con maxischermo e con comode poltrone realizzate appositamente.  La novità di quest’anno è rappresentata dai grandi film classici messi a disposizione dalla Fondazione Cineteca Italiana insieme alle pellicole d’ autore della Medusa Film. Una programmazione, quindi, tesa a soddisfare anche le esigenze di un pubblico più ricercato e più esigente. In particolare vi saranno opere dedicate a Milano quali La vita agra, La notte, Romanzo popolare e classici come Vacanze romane, A qualcuno piace caldo, Fino all’ultimo respiro, Colazione da Tiffany, Barbarella, alternati con film recenti d’autore, La grande bellezza, Youth – La giovinezza, Midnight in Paris, To Rome with love. Non mancheranno anche eventi live ispirati ai film proposti, come degustazioni, incontri con autori cinematografici e performance musicali. Biglietto d’ingresso 12 euro con prenotazione obbligatoria.   

CONDIVIDI
Pierfranco Bianchetti , giornalista pubblicista e socio del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani è laureato in Sociologia a Trento. Ex funzionario comunale, responsabile dell’Ufficio Cinema del Comune di Milano, ha diretto n l’attività del Cinema De Amicis fino alla chiusura nel 2001. Ha collaborato a Panoramica – I Film di Venezia a Milano, Locarno a Milano, Il Festival del Cinema Africano; Sguardi altrove; ha scritto sulle pagine lombarde de l’Unità e de Il Giorno, Spettacoli a Milano, Artecultura, Top Video; Film Tv; Diario e diversi altri periodici. Attualmente scrive per Cinecritica, collabora a Riquadro.com e cura il sito lombardo del SNCCI. Ha realizzato rassegne e cicli sul tema “Cinema e Storia” presso il “Civico Museo di Storia Contemporanea” di Milano e la Biblioteca Civica di Via Oglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here