Il ritorno del Walkman

0

Intramontabile icona dell’ascolto della musica in mobilità, il Walkman ideato dalla Sony con l’affermarsi degli smartphone sembrava destinato a entrare definitivamente nel museo degli oggetti hi tech. Ma l’esigenza di non “intasare” con files musicali lo spazio di memoria sul telefono -che non basta mai !- insieme alla diffusa richiesta di un ascolto più vicino all’hi fi hanno suggerito a Sony di concedergli una seconda giovinezza. Nasce così il walkman NW-A45 (200 euro), compatibile con Audio ad Alta Risoluzione e dotato di amplificatore digitale S-Master che riduce distorsione e rumore. Il motore Digital Sound Enhancement Engine HX converte i file musicali digitali compressi (mp3, ACC, ATRAC e WMA) a una qualità prossima all’audio ad alta risoluzione e – grazie al ripristino delle alte frequenze perse in fase di compressione operato dalla tecnologia DSEE HX – offre un ascolto corposo e naturale. I componenti di precisione dell’NW-A40 includono una lega senza piombo di alta qualità sul circuito stampato. Questo tipo di lega ottimizzata è impiegata anche nel chip dell’amplificatore S-Master HX (CXD-3778GF), per offrire una connessione elettronica ancora più efficiente. Qualità superiore alla media anche per lo streaming Bluetooth che trasmette dati fino a 990 kbps, il triplo di quanto offerto da altri profili audio. La serie NW-A40 dispone di 16 GB di memoria integrata e ha uno slot per inserire una scheda microSD e aumentare la “stiva digitale. La batteria a ricarica rapida garantisce fino a 45 ore di autonomia. Altro plus è la possibilità di personalizzare il walkman in varie tonalità negli esclusivi colori “h.ear”.

Al nuovo NW-A40 si affianca il Walkman indossabile NW-WS413 con memoria di 4 e 8 giga, totalmente senza fili e perfetto per ogni attività sportiva. È dotato di tecnologia wireless Bluetooth, resistenza a polvere e acqua, anche salata, e può sopportare temperature da -5°C a 45°C.
Per la prima volta in un Walkman, è integrata la tecnologia Ambient Sound, che permette di restare in contatto con l’ambiente circostante senza dover togliere il Walkman o abbassare il volume. Costa 110 euro con 4 GB.

CONDIVIDI
Sono nato a Milano. Negli anni 80, laureato in filosofia, ho iniziato come copywriter all’Ufficio Pubblicità  di Rizzoli Libri.  Negli anni 90 ho collaborato con l’Europeo  - novità tecnologiche - e successivamente con Brava Casa, Anna, Milleidee e Max. All’inizio del nuovo secolo, addetto stampa alla start up che ha creato RCS WEB, ho continuato  a scrivere su Max,  con contributi al mitico spin off tecnologico Max 2.0 ora da collezionisti. Collaborazione proseguita in Gazzetta dello Sport.it.  Dal 2009 al 2012 ho scritto anche sul  mensile filosofico scientifico KOS. Il mio avatar l’ha  scelto mia figlia Irene, con la quale condivido l’idolatria per Bob Dylan, ma che non sopporta la mia passione per le opere di Mozart.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here