Meno cellulari e più accendini: una proposta per i concerti romani di Vasco Rossi targata PFV

2
Vasco Rossi
Foto di Biagio Ruggieri

Era un classico di tutti i concerti di Vasco Rossi (e non solo): iniziava la ballad di turno e lo stadio si illuminava grazie a migliaia di accendini accesi simultaneamente. Un effetto scenografico bellissimo ed un momento di grande emozione. Poi, negli anni duemila, l’arrivo prima dei cellulari e poi degli smartphone, ha cambiato le abitudini anche dei fan di Vasco Rossi.

Ora però, almeno per una sera, c’è chi vorrebbe far rivivere quell’antica tradizione: la proposta parte dalla pagina Facebook Pane Fica e Vasco, l’appuntamento è per i concerti di Roma dell’11 e 12 giugno, la canzone scelta Vivere. L’invito è semplicissimo: quando Vasco canterà quella canzone, chi lo vorrà dovrà alzare l’accendino acceso.

Un tuffo nel passato, la voglia di stupire e regalare anche a Vasco un momento unico, ma anche la volontà così di ricordare i fan che non ci sono più (recentemente, ad esempio, è scomparso Roby Pinci, storico appassionato del Blasco). In pochi giorni la proposta ha fatto il giro del web, raccogliendo l’adesione di almeno una trentina tra pagine Facebook, gruppi e fan club. Una proposta che ha fatto centro, dunque, e che ora aspetta solo di essere tradotta in realtà.

Per saperne di più e conoscere nel dettaglio tutte le adesioni, cliccate qui: evento Su vivere 11 e 12 giugno a Roma – Più accendini meno cellulari

CONDIVIDI
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.

2 COMMENTI

  1. Idea bellissima… C’è solo un problema… A Torino, il 2 giugno, mentre stavamo entrando allo stadio per il concerto, gli accendini c’è li hanno sequestrati…

  2. Si potrebbe accedere in simultanea tutti i led degli smartphone…..anche perché abbiamo sempre i cellulari in mano accesi x fare foto e video…..non sarà bello come gli accendini, ma comunque di forte impatto scenico…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here