La favola di Brunori Sas che canta in mezzo al mare

0
Brunori

Necessaria premessa: dal 1967 a Sestri Levante (GE) si svolge il Premio Hans Christian Andersen Baia delle Favole, dedicato alla letteratura per l’infanzia. Dal 1998 al Premio è stato affiancato l’Andersen Festival, che per quattro giorni anima la cittadina ligure con artisti di strada e nomi importanti della musica e della cultura italiana. Per tradizione, lo spettacolo principale della giornata si tiene nella Baia del Silenzio (per TripAdvisor la sesta spiaggia più bella d’Italia), con l’artista che si esibisce su una chiatta ancorata in mare, a pochi metri della riva.

Testimonial dell’Andersen quest’anno è Brunori Sas, protagonista ieri sera di Brunori Sas Solo Show, che lo ha visto protagonista di uno spettacolo in cui ha alternato narrazione e canzoni, accompagnandosi ora con il piano ora con la chitarra, di fronte a migliaia di persone assiepate sull’arenile.

Per l’occasione Brunori ha pescato a piene mani dal suo ultimo disco A casa tutto bene, regalando però agli spettatori anche qualche chicca dai suoi precedenti lavori. Musica e parole si sono alternate in un mix perfettamente riuscito, anche perché Brunori è un intrattenitore nato. Ha nel dna la battuta e la capacità di dissacrare, l’uscita fulminante capace di stravolgere gli equilibri di un discorso e portarlo in un luogo diverso da quello di partenza. Tra ricordi di infanzia e confessioni di plagi (la parte finale di Come stai, assicura, è uguale a Please Don’t Go e ancora aspetta qualcuno che gli faccia causa), Brunori ha strappato risate ed applausi a non finire.

Prima si sono esibiti i Boccanegra. Per chi fosse in zona, questa sera ci saranno Dente e Guido Catalano, con lo spettacolo Contemporaneamente anche d’estate.

La scaletta della serata:
1) Arrivederci tristezza
2) La vita liquida
3) Secondo me
4) Come stai
5) Fra milioni di stelle
6) Paolo
7) L’uomo nero
8) Canzone contro la paura
9) Kurt Cobain
10) La verità
11) Il costume da Torero
12) Lamezia Milano
13) Guardia ‘82

Pubblicato da Andersen Festival e Premio H. C. Andersen Baia delle Favole su venerdì 8 giugno 2018

CONDIVIDI
Nato a Lavagna (GE) il 26 luglio 1970, nel giorno in cui si sposano Albano e Romina, dopo un diploma in ragioneria ed una laurea in economia e commercio, inizio una brillante (si fa per dire) carriera come assistente amministrativo nelle segreterie scolastiche della provincia di Genova e, contemporaneamente, divorato dalla passione del giornalismo, porto avanti una lunga collaborazione con l’emittente chiavarese Radio Aldebaran e il quotidiano genovese Corriere Mercantile. Dal 2008 curo il blog Atuttovasco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here