Il video di “Io dico no” di Maurizio Solieri: anteprima esclusiva

0
Maurizio Solieri

«È un pezzo contro la guerra. Non una guerra in particolare, anche se il riferimento è chiaramente alla situazione mediorientale. È un brano ispirato al mondo dei Led Zeppelin, con riff dove la chitarra distorta si fonde con l’orchestra – ovviamente digitale – e con le percussioni un po’ mediorientali, anche per sottolineare un testo che parla delle guerre di religione». Aveva usato queste parole Maurizio Solieri per presentarci Io dico no, primo singolo estratto dal suo nuovo album Dentro e fuori dal rock’n’roll (pubblicato da River Nile Records / Ala Bianca), di cui ci ha parlato in una lunga video intervista. Brano cantato da Lorenzo Campani, anche autore del testo (la musica è invece dello stesso Solieri) e che vede alle percussioni il giovane Eric, figlio di Maurizio. Alla batteria, invece, Adriano Molinari, al basso Max Gelsi e alle tastiere Mimmo Camporeale, con qualche incursione di Gianluca Gadda.

Come già vi avevamo anticipato, Io dico no è anche il primo singolo di Dentro e fuori dal rock’n’roll a essere accompagnato da un videoclip, che oggi vi offriamo in anteprima esclusiva. Il video è stato diretto da Christian Tipaldi ed è stato girato in parte nello studio di Maurizio e in parte sui colli, in prossimità di una chiesa del 1200, bombardata durante la Seconda Guerra Mondiale. Davanti alla telecamera, Maurizio Solieri, Lorenzo Campani ed Eric Solieri.

Il video di Io dico no:

CONDIVIDI
Nata a Venezia, studentessa di Giurisprudenza a Padova e giornalista a Milano. Classe '93. Tanti interessi: dalla scrittura alla musica, dai viaggi alla politica. Prime collaborazioni con Max/Gazzetta dello Sport, D.Repubblica.it e Young.it. Giornalista pubblicista, da sette anni inviata alla Mostra del Cinema di Venezia. Mi trovate anche su Amica.it, la Nuova Venezia, il Mattino di Padova, la Tribuna di Treviso, FoxLife, Trentino, Alto Adige, DireDonna e Italpress.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here